Mercedes-AMG C 63 S diventa una super berlina da 855 CV

Mercedes-AMG C 63 S Auto Dynamics

Auto Dynamics ha presentato nelle scorse ore una Mercedes-AMG C 63 S ampiamente modificata con il nome di Charon. Anche se esternamente sembra essere molto simile al modello di serie, sotto il corpo nasconde diversi cambiamenti.

La C 63 S stock è equipaggiata da un motore V8 biturbo da 4 litri capace di sviluppare una potenza di 510 CV e 700 nm di coppia massima, proponendosi come una berlina ad alte prestazioni abbastanza veloce per moltissimi acquirenti. Tuttavia, questi numeri non erano sufficienti per Auto Dynamics.

Mercedes-AMG C 63 S Auto Dynamics
Mercedes-AMG C 63 S Charon motore

Mercedes-AMG C 63 S: la berlina di Affalterbach riceve alcune modifiche grazie ad Auto Dynamics

L’otto cilindri è stato equipaggiato con il pacchetto ad alte prestazioni AD850+ sviluppato dal tuner. Questo porta con sé una coppia di nuovi turbocompressori, un sistema di aspirazione in fibra di carbonio, un impianto di scarico con valvole regolabili, modifiche all’unità di controllo motore e tanto altro ancora.

Tutte queste modifiche ora permettono al V8 biturbo di erogare 855 CV e 972 nm. Ciò significa che la Mercedes-AMG C 63 S modificata da Auto Dynamics propone 345 CV e 272 nm in più rispetto all’auto di serie.

Altri cambiamenti apportati dalla società di tuning includono molle sportive ribassate Eibach, cerchi BBS da 20″ in nero satinato e pneumatici Michelin Pilot Sport 4S. Questa esclusiva C 63 S dispone anche del pacchetto esterno AD Black Star il quale include griglia scura e vari badge di colore giallo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!