Mercedes-AMG EQS continua ad essere catturata in foto spia

Mercedes-AMG EQS foto spia strada

Sono passate soltanto poche settimane dalla presentazione ufficiale della nuova Mercedes EQS, la prima vera vettura 100% elettrica del marchio tedesco. Nonostante ciò, Mercedes ha iniziato già a testare la versione AMG incentrata sulle prestazioni.

Nelle scorse ore sono state pubblicate in rete delle nuove foto spia che ci mostrano in azione l’ultimo prototipo semi-camuffato della Mercedes-AMG EQS avvistato vicino al circuito del Nurburgring. Anche se a prima vista potrebbe non sembrare molto diversa dal modello standard, in realtà ci sono alcune differenze.

Mercedes-AMG EQS foto spia strada
Mercedes-AMG EQS profilo laterale

Mercedes-AMG EQS: ancora un altro prototipo è stato immortalato in foto

Analizzando gli scatti “rubati”, possiamo notare un impianto frenante in carbo-ceramica, delle pinze freno dorate con logo AMG e un’altezza da terra inferiore rispetto al modello standard. La parte anteriore è stata leggermente camuffata e ciò dimostra che potrebbe avere una nuova griglia per consentire alla Stella a tre punte di differenziare l’AMG EQS dal modello annunciato il mese scorso.

Anche il retro è leggermente diverso con un piccolo spoiler posizionato sul cofano del bagagliaio. Rispetto a una S 63/65 AMG, però, i cambiamenti estetici apportati alla EQS standard sono pochissimi.

Mercedes-AMG EQS foto spia strada

Secondo addetti ai lavori, il produttore tedesco dovrebbe lanciare sul mercato diverse versioni della Mercedes-AMG EQS, anche perché l’azienda ha depositato tempo fa i marchi EQS 43, EQS 53 ed EQS 63.

Naturalmente, quest’ultima sarà la top di gamma e dovrebbe sviluppare oltre 725 CV di potenza. Al momento non abbiamo ancora informazioni sul pacco batterie ma il modello standard viene fornito con due unità da 90 e 107,8 kWh per un’autonomia massima pari a 770 km nel ciclo WLTP e con una singola ricarica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!