Mercedes-AMG G 63 drag race Carwow

Attraverso le drag race è possibile mettere a confronto le prestazioni di due o più auto. Spesso diversi modelli concorrenti si confrontano nelle gare di accelerazione per scoprire qual è il più veloce nel completare il quarto di miglio.

L’ultimo video pubblicato su YouTube da Carwow, però, non riguarda una sfida per vedere chi ha la meglio nel segmento di riferimento in quanto sono state testate quattro vetture molto diverse tra di loro: BMW M340i, Mercedes-AMG G 63, Audi RS Q3 e Volkswagen T-Roc R.

Mercedes-AMG G 63 drag race Carwow
Mercedes-AMG G 63 vs Volkswagen T-Roc R vs Audi RS Q3 vs BMW M340i

Mercedes-AMG G 63: il fuoristrada da 585 CV gareggia contro T-Roc R, RS Q3 e M340i

Partendo dall’iconico fuoristrada di Affalterbach, sotto il cofano troviamo un motore V8 biturbo da 4 litri capace di sviluppare una potenza di 585 CV. Con il suo grosso corpo, il G 63 ferma la bilancia a 2550 kg. Il T-Roc R dispone di un propulsore a quattro cilindri che produce 300 CV di potenza e propone un peso di 1570 kg.

Sotto il cofano dell’RS Q3 abbiamo un powertrain a cinque cilindri in linea capace di produrre 400 CV di potenza mentre il peso si ferma a 1700 kg. Infine, abbiamo la BMW M340i equipaggiata da un sei cilindri da 3 litri capace di erogare 374 CV. Da notare che tutte le auto oggetto della drag race di Carwow dispongono della trazione integrale e di un cambio automatico.

Mercedes-AMG G 63 drag race Carwow

La prima gara prevede che i quattro veicoli partano dallo stesso punto. La BMW ottiene un leggero vantaggio prima di allontanarsi dagli altri modelli. Nonostante il Mercedes-AMG G 63 proponga la maggior potenza di tutti, è anche il più pesante e inoltre il suo corpo non è stato sviluppato con l’aerodinamica in mente.

In ogni caso, il quarto di miglio si conclude con in testa l’M340i (12,3 secondi), il G 63 in seconda posizione (12,4 secondi), il T-Roc R al terzo posto (12,8 secondi) e l’RS Q3 in ultima posizione (12,9 secondi). Per scoprire come sono andate le altre gare fatte da Carwow, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video sottostante.