Mercedes-AMG G 63 adesso è più veloce di alcune supercar grazie a Posaidon

Mercedes-AMG G 63 Posaidon

Il Mercedes Classe G è conosciuto principalmente per le sue abilità off-road. Tuttavia, nel corso degli anni sono state lanciate sul mercato delle varianti davvero performanti, sia dalla stessa Mercedes-AMG che dagli specialisti dell’aftermarket.

Qui su mBenz.it abbiamo visto diversi progetti davvero interessanti che riguardano l’iconico fuoristrada della Stella a tre punte e in questo articolo vi parleremo di un altro tuning effettuato questa volta da Posaidon.

Mercedes-AMG G 63 Posaidon
Mercedes-AMG G 63 by Posaidon motore

Mercedes-AMG G 63: Posaidon potenzia l’iconico fuoristrada di Affalterbach

La caratteristica sicuramente più interessante proposta da questo speciale AMG G 63 è che è in grado di offrire un tempo di accelerazione equiparabile a quello di una AMG GT R. Parliamo di uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi per un veicolo che pesa oltre 2,5 tonnellate.

Il motore V8 biturbo nella sua configurazione standard propone 585 CV e 850 nm di coppia massima. Tuttavia, Posaidon ha applicato alcune modifiche al propulsore, riuscendo ad estrarre fino a 940 CV e 1278 nm. Ricavare così tanta potenza da un otto cilindri non è stato assolutamente facile per la società di tuning. Essa ha sostituito i turbocompressori originali con un paio personalizzati e ha installato un nuovo impianto di scarico.

Mercedes-AMG G 63 Posaidon

Posaidon ha modificato anche le testate dei cilindri, il sistema di raffreddamento e l’aspirazione e ha installato un serbatoio aggiuntivo per alimentare il sistema di iniezione acqua/metanolo in modo da offrire una pressione di sovralimentazione extra che permette di raggiungere quelle cifre impressionanti di potenza e coppia.

Il tuner ha messo le mani, poi, sull’unità controllo motore, andando ad ottimizzare il software per abbinarlo perfettamente alla potenza in più. La velocità massima offerta dal Mercedes-AMG G 63 è regolata elettronicamente a 280 km/h, il che è davvero impressionante per un veicolo la cui aerodinamica non è ottimizzata per la velocità.

Posaidon ha dovuto installare un nuovo impianto frenante AMG più robusto in carbonio-ceramica che migliora la frenata e riduce il peso rispetto ai dischi tradizionali. Le modifiche si completano con un nuovo cofano motore dotato di prese d’aria in fibra di carbonio per garantire una migliore ventilazione per il propulsore e per un aspetto più aggressivo.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI