Mercedes-AMG G 63: Mansory svela una versione modificata del fuoristrada

Mercedes-AMG G 63 Mansory

Il famoso tuner Mansory aveva in programma di rivelare, durante il Salone di Ginevra 2020, un nuovo logo assieme a diverse creazioni personalizzate. Purtroppo, la diffusione del coronavirus ha portato alla cancellazione del grande evento svizzero.

La società di tuning ha deciso di sfruttare i social media per presentare una versione modificata del nuovo Mercedes-AMG G 63 e, come potete ben immaginare, si tratta di un veicolo davvero particolare.

Mercedes-AMG G 63 Mansory
Mercedes-AMG G 63 by Mansory profilo laterale

Mercedes-AMG G 63: il tuner Mansory potenzia l’iconico fuoristrada della Stella di Stoccarda

Il fuoristrada modificato si presenta con un body kit che comprende paraurti anteriore e posteriore riprogettati con minigonne laterali realizzate in fibra di carbonio, un nuovo cofano motore con una grossa presa d’aria su di esso e dei passaruota più larghi.

Sempre la fibra di carbonio è presente sul tetto e sulle componenti extra aggiunte a tutti e quattro i parafanghi e le portiere anteriori. La griglia Panamericana scura, gli inserti rossi sulle calotte degli specchietti bicolore e i cerchi con raggi Y da 24″ completano il look esterno.

Mercedes-AMG G 63 Mansory

Mansory ha apportato aggiornamenti anche al motore del nuovo Mercedes-AMG G 63. In particolare, il V8 biturbo da 4 litri adesso sviluppa una potenza di 721 CV anziché 585 CV. Presente anche un nuovo sistema di scarico sportivo.

Sfortunatamente, il tuner non ha rilasciato dati sulle prestazioni ma sappiamo che la versione originale del fuoristrada della Stella di Stoccarda è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e di raggiungere una velocità massima di 245 km/h con il pacchetto opzionale AMG Driver (o 220 km/h senza). Su un sito Web, Mansory propone in vendita questo speciale G 63 AMG al prezzo di 329.990 euro.

Mercedes-AMG G 63 Mansory

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!