Mercedes-AMG GLE 63 Coupé 2021

Nelle scorse ore, Mercedes ha presentato il nuovo Mercedes-AMG GLE 63 Coupé 4Matic+ assieme alla versione S più performante che porta con sé un nuovo look. Proprio come il resto della nuova famiglia di GLE Coupé presentata l’anno scorso, le versioni di Affalterbach vantano nuovi paraurti anteriore e posteriore che le differenziano dai modelli in uscita.

La variante base del SUV performance dispone di cerchi in lega leggera da 21″ con logo AMG mentre il GLE 63 S Coupé è dotato di cerchi da 22″. Disponibili come optional anche alcuni set da 21” e 22″.

Mercedes-AMG GLE 63 Coupé 2021

Nuovo Mercedes-AMG GLE 63 Coupé: svelato l’ultimo SUV performance di Affalterbach

Sulla parte frontale del SUV di seconda generazione troviamo fari di nuova concezione, prese d’aria aggressive e l’iconica griglia Panamericana. I clienti possono aggiungere il pacchetto AMG Night che comprende finestrini, splitter anteriore, calotte degli specchietti laterali, cornice dei finestrini e minigonne laterali in colore nero. Troviamo, inoltre, dei terminali di scarico in nero lucido.

Sotto il cofano è presente il conosciutissimo motore V8 biturbo da 4 litri il quale propone una potenza di 571 CV e 750 nm di coppia massima a 2250-5000 giri/min. Il Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé, invece, sviluppa 612 CV e 850 nm a 2500-4500 giri/min.

Entrambe le varianti del SUV performance pongono il sistema mild-hybrid EQ Boost che aggiunge 21 CV e 250 nm quando necessario. Accanto al gruppo propulsore è presente una trasmissione AMG Speedshift TCT 9G a 9 rapporti che mette a disposizione una serie di modalità di guida tra cui M, Sport, Sport+ e Race (solo 63 S).

Mercedes-AMG GLE 63 Coupé 2021

Presente il sistema di trazione integrale AMG Performance 4Matic+

L’intera potenza viene scaricata su tutte e quattro le ruote attraverso il sistema di trazione integrale AMG Performance 4Matic+ con distribuzione della coppia completamente variabile.

Secondo quanto dichiarato dalla casa automobilistica tedesca, il Mercedes-AMG GLE 63 Coupé 2021 è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4 secondi (3,8 secondi per la variante S) mentre la velocità massima raggiunta (limitata elettronicamente) tocca i 250 km/h (280 km/h sul GLE 63 S).

Mercedes-AMG GLE 63 Coupé 2021

Presente anche un differenziale posteriore con bloccaggio controllabile elettronicamente che riduce al minimo lo slittamento delle ruote interne durante le curve. Il pacchetto si completa con le sospensioni pneumatiche AMG Ride Control+ disponibili di serie che mettono a disposizione le modalità Normal, Sport, Sport+, Race, Trail e Sand. Grazie a questo sistema, il SUV di Affalterbach è capace di mantenere un’altezza costante indipendentemente dal carico.

Il sistema frenante è caratterizzato da pinze anteriori a sei pistoncini con dischi da 400 × 38 mm e pinze posteriori a pistone singolo con dischi da 370 × 32 mm. Disponibili come optional i freni in carboceramica. Internamente, il nuovo Mercedes-AMG GLE 63 Coupé offre il nuovo sistema di infotainment MBUX che incorpora un menu AMG dedicato per tenere traccia di diversi parametri e accedere a delle funzionalità aggiuntive.

Mercedes-AMG GLE 63 Coupé 2021

Le dichiarazioni di Tobias Moers

Durante la fase di presentazione, Tobias Moers – presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes-AMG – ha dichiarato: “Il nuovo GLE 63 Coupé completa il nostro attraente portafoglio in questo segmento. Soddisfa le più alte aspettative in termini di design ed esclusività, oltre a un’eccellente dinamica di guida e agilità. Pertanto, il nostro ultimo SUV è un eccezionale esempio di Performance Luxury realizzato da AMG. Inoltre, anche il nostro GLE Coupé dispone del sistema elettrico da 48V collegato con l’alternatore di avviamento EQ Boost che ci fa guidare l’elettrificazione delle nostre serie di modelli in modo coerente“.