Mercedes-AMG GT 63 S: ecco l’ultimo progetto di Wheelsandmore

Mercedes-AMG GT 63 S Wheelsandmore

L’ultimo progetto sviluppato da Wheelsandmore si basa sulla performante Mercedes-AMG GT 63 S e prende il nome di Cummander. Si tratta di un nome parecchio stravagante per una vettura come questa ma la società di tuning afferma che si sposa perfettamente con la potenza erogata dal motore V8 biturbo da 4 litri costruito a mano dagli ingegneri di Affalterbach.

La super berlina ora è in grado di produrre 810 CV e 1030 nm di coppia massima con lo Stage 3 del tuner, attivo e funzionante, ed è disponibile all’acquisto in Germania al prezzo di 19.244 euro.

Mercedes-AMG GT 63 S Wheelsandmore
Mercedes-AMG GT 63 S by Wheelsandmore profilo laterale

Mercedes-AMG GT 63 S: Cummander è il nome dell’ultimo progetto sviluppato da Wheelsandmore

Per chi cerca qualcosa di più economico (e meno potente), Wheelsandmore propone il pacchetto Stage 2. Grazie a questo, la AMG GT 63 S eroga 750 CV e 1010 nm al prezzo di 12.605 euro.

Ancora più in basso troviamo lo Stage 1 dal costo di 2160 euro che prevede 700 CV e 975 nm. Senza alcuna modifica, il V8 biturbo da 4 litri della GT 63 S produce 639 CV e 900 nm per uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e una velocità massima di 315 km/h.

Mercedes-AMG GT 63 S Wheelsandmore

La versione standard della coupé a quattro porte, invece, sviluppa 585 CV e 800 nm, accelera da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e raggiunge i 310 km/h di velocità di punta. Il pacchetto Stage 1 propone soltanto un’ottimizzazione del software o un modulo Plug & Play, lo Stage 2 prevede l’aggiunta di un impianto di scarico Capristo e dei catalizzatori sportivi mentre lo Stage 3 porta un nuovo turbocompressore con nuovi cuscinetti e un compressore più grande.

Wheelsandmore ha equipaggiato la sua Mercedes-AMG GT 63 S Cummander con cerchi anteriori da 10.5×22″ e posteriori da 11.5×22″ e sono abbinati a degli pneumatici Michelin 285/30 anteriormente e 335/25 posteriormente.

Il set completo, inoltre, include sensori per il monitoraggio della pressione delle gomme e un controdado personalizzabile al costo di 5882 euro. Prevista, infine, la possibilità di installare un modulo di abbassamento per le sospensioni pneumatiche dal costo di 1428 euro che può essere controllato tramite un’app dedicata.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!