Mercedes-AMG GT 63 S e BMW M5 CS sfrecciano sull’Autobahn

Mercedes-AMG GT 63 S vs BMW M5 CS test

Per avere una vettura tedesca ad alte prestazioni è necessario affidarsi alle divisioni M, AMG e Sport di BMW, Mercedes e Audi. Mettendo da parte la RS7, rimangono due alternative: la BMW M5 CS 2021 e il veicolo lussuoso più veloce sul circuito del Nurburgring, la Mercedes-AMG GT 63 S. Entrambe le auto sembrano fronteggiarsi sul mercato con una scheda tecnica molto simile.

Partendo dal bolide di Affalterbach, sotto il cofano si nasconde un motore V8 biturbo da 4 litri abbinato a una trasmissione automatica a 9 rapporti e alla trazione integrale 4Matic+, capace di generare 639 CV di potenza e 900 nm di coppia massima. Questi numeri sono sufficienti per permettere alla GT 63 S di impiegare soli 3,2 secondi per passare da 0 a 100 km/h e raggiungere una velocità massima di 315 km/h.

Mercedes-AMG GT 63 S: la coupé ad alte prestazioni sfida una M5 CS 2021

Dall’altra parte abbiamo la M5 CS, più leggera e scattante con il suo V8 biturbo da 4.4 litri abbinato a un cambio automatico a 8 velocità, capace di erogare 635 CV e 750 nm. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in soli 3 secondi mentre la velocità di punta è di 306 km/h.

Sia la Mercedes-AMG GT 63 S che la BMW sono state protagoniste in un test di accelerazione su un tratto del Autobahn privo di limiti di velocità dal canale YouTube V-Max Germany. Da precisare, però, che le due auto non sono state filmate nello stesso momento. È stata organizzata una sfida di accelerazione a 290 km/h.

Prima della brusca interruzione finale, possiamo notare che entrambe le vetture hanno raggiunto i 290 km/h dopo 26,10 secondi di accelerazione. È possibile scoprire maggiori informazioni cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!