Mercedes-AMG GT C Roadster: la scoperta modificata secondo AutoDynamics

Mercedes-AMG GT C Roadster AutoDynamics

In questo articolo vi parliamo di una Mercedes-AMG GT C Roadster molto particolare che è stata modificata da un tuner chiamato AutoDynamics. Il preparatore è riuscito ad aumentare la potenza e la coppia di 103 CV e 152 nm.

I terminali di scarico aftermarket, i turbocompressori modificati, le valvole di sfiato e una nuova mappatura del propulsore ora permettono alla GT C Roadster di erogare 760 CV e 832 nm di coppia massima. Purtroppo, AutoDynamics non ha rivelato il nuovo tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h ma ha dichiarato di aver rimosso il V-Max.

Mercedes-AMG GT C Roadster AutoDynamics
Mercedes-AMG GT C Roadster, ecco i nuovi turbocompressori

Mercedes-AMG GT C Roadster: AutoDynamics rivela la sua versione modificata

La GT C di serie, che propone 557 CV e 680 nm, ha bisogno di soli 3,7 secondi per passare da 0 a 100 km/h e riesce a raggiungere una velocità massima di 316 km/h. Il tuner polacco afferma che l’auto è ora più veloce di qualche decimo di secondo rispetto al modello standard e lo ha definito dopo aver aggiornato alcune componenti (fra cui l’impianto frenante e di scarico) e aver effettuato alcuni test in laboratorio.

Oltre alla Mercedes-AMG GT C Roadster, AutoDynamics è in grado di applicare gli stessi aggiornamenti a tutte le altre versioni della GT, inclusi modello base, GT S, GT R e GT Black Series.

Annunciata qualche mese fa e disponibile a un prezzo di partenza di 358.740 euro, la AMG GT Black Series nasconde sotto il cofano un motore V8 biturbo da 4 litri con albero motore piatto capace di produrre 730 CV di potenza e 800 nm di coppia massima. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 3,2 secondi mentre la velocità massima è pari a 325 km/h. Sfortunatamente, AutoDynamics non ha rivelato i numeri aggiornati della Black Series modificata.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!