Durante un’intervista al Salone di Francoforte 2019, Tobias Moers, capo di AMG, ha rivelato maggiori dettagli sulla vettura più performance della Stella di Stoccarda dopo la hypercar One con motore F1. Stiamo parlando della Mercedes-AMG GT R Black Series.

Parlando di motori, Moers ha dichiarato che la supercar sportiva utilizzerà un V8 biturbo da 4 litri. Tuttavia, il propulsore non sarò lo stesso presente sugli altri veicoli AMG attualmente in vendita. Sì, avrò lo stesso blocco e la stessa testata del V8 M178 ma il capo di Affalterbach afferma che è un powertrain diverso e “non il tipico V8 AMG”.

Mercedes-AMG GT R Black Series 2020 Nurburgring
Mercedes-AMG GT R Black Series, uno dei recenti prototipi trapelati su pista

Mercedes-AMG GT R Black Series: ecco le ultime dichiarazioni di Tobias Moers

Tobias Moers ha continuato dicendo che la nuova Mercedes-AMG GT R Black Series non riceverà alcun sistema di elettrificazione. In parole povere, la Black Series non sarà un’ibrida ma una vera e propria sportiva. Ciò significa anche che gli ingegneri tedeschi attueranno vari aggiornamenti meccanici vista la potenza dichiarata.

Mercedes-AMG ha precedentemente rivelato che l’auto sarà allo stesso livello della Porsche 911 GT2 RS, quindi si piazzerà nella fascia dei 700 CV di potenza. In un’altra intervista, Tobias Moers ha affermato di non aver mai fatto qualcosa di simile con un motore prima ad ora e che i consumatori dovranno aspettarsi qualcosa di diverso.

Nuova Mercedes-AMG GT R Black Series prototipo foto spia

A parte il powertrain migliorato, la nuova Mercedes-AMG GT R Black Series disporrà di sospensioni e aerodinamica di nuova concezione rispetto alla AMG GT R. Infatti, Moers ha dichiarato che le due vetture non avranno molto in comune. È interessante notare che la casa automobilistica tedesca potrebbe prendere alcune delle tecnologie usate sulla hypercar One e utilizzarle sulla Black Series.

Nelle sue dichiarazioni, Moers ha lasciato intendere che dovremmo aspettarci dei tempi sul giro davvero interessanti. Infine, il capo di AMG ha detto che ci sarà almeno un’altra Black Series dopo questa equipaggiata da un motore endotermico. Nel frattempo, il prossimo bolide della Stella di Stoccarda dovrebbe debuttare entro la metà del 2020 con diverse sorprese interessanti.

Mercedes-AMG GT R Black Series 2020 Nurburgring