in

Mercedes-AMG GT R Pro affronta una serie di auto sportive modificate | Video

Mercedes-AMG GT R Pro vs auto sportive modificate

Anche se la Mercedes-AMG GT R Pro potrebbe essere stata un po ‘dimenticata a causa dell’arrivo della GT Black Series, è ancora una sportiva capace di garantire ottime prestazioni. In fondo all’articolo trovate un video pubblicato su YouTube che ci conferma questa cosa. Nel corso dell’evento SCC500 Rolling50 1000, è stata filmata una GT R Pro 2020 mentre affrontava alcune vetture modificate.

Sotto il cofano si nasconde un motore V8 biturbo da 4 litri molto simile a quello utilizzato sulla Black Series. Tuttavia, propone 585 CV e 700 nm di coppia massima. L’intera potenza viene scaricata sulle ruote posteriori attraverso un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti. Il marchio di Affalterbach sostiene che la sportiva a due porte impiega soli 3,6 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 318 km/h.

Mercedes-AMG GT R Pro vs auto sportive modificate
Mercedes-AMG GT R Pro vs Dodge Viper GTS

Mercedes-AMG GT R Pro: la sportiva di Affalterbach sfida altre auto modificate

Oltre a tutto quello presente sulla GT standard, la Mercedes-AMG GT R Pro dispone di sospensioni AMG Ride Control che permettono di regolare manualmente lo smorzamento. Il guidatore ha la possibilità di determinare la velocità della molle, l’estensione e la compressione. Mercedes-AMG ha prodotto soli 750 esemplari per tutto il mondo e venduti a 199.650 dollari (169.275 euro) ciascuno.

In base a quanto riportato dallo youtuber, la AMG GT R Pro in questione ha raggiunto una velocità massima di 264,64 km/h durante le varie drag race disputate. La sportiva di Affalterbach ha affrontato una BMW M6 F13 da 1051 CV con velocità massima di 306,87 km/h, una M3 E46 da 994 CV (302,47 km/h), una Porsche 911 di generazione 991.2 modificata da HPT da 862 CV (302,02 km/h), una BMW M5 F 90 da 811 CV modificata da HPT (285,95 km/h), una M3 F80 da 761 CV (279,29 km/h), una Dodge Viper GTS da 659 CV (254,41 km/h) e una BMW Serie 1 modificata da 426 CV (229,65 km/h).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!