Mercedes-AMG M139: scopriamo com’è fatto il potente quattro cilindri

Mercedes-AMG CLA 45 S SportAuto

La maestria e l’ingegnosità degli ingegneri di Mercedes-AMG hanno portato sul mercato alcune delle auto ad alte prestazioni più ricercate negli ultimi anni. In sostanza, vengono presi i veicoli standard della Stella di Stoccarda, che riescono a garantire già delle ottime prestazioni, e vengono migliorati ulteriormente, modificando e aggiornando ogni singola parte, dal motore alla carrozzeria. Un esempio è l’M139 di Mercedes-AMG che in questo momento è il propulsore più piccolo della gamma di motori ad alte performance.

Si tratta di una versione rinnovata e migliorata del Mercedes M260 standard che si trova sotto il cofano di modelli compatti come Classe A, Classe B, GLA e CLA. Questo powertrain ha preso il posto del precedente quattro cilindri M133 di AMG, che ha vinto tre volte il premio International Engine of the Year.

Mercedes-AMG A 45

Mercedes-AMG M139: ecco tutte le caratteristiche offerte dal prestante quattro cilindri

La nuova unità è interamente costruita a mano utilizzando la filosofia di AMG “One Man, One Engine” di essere costituita da un solo ingegnere dall’inizio alla fine. Questo viene fatto su una linea di produzione ultramoderna situata al primo piano della fabbrica di Affalterbach.

Il quattro cilindri turbo è disponibile in due versioni di potenza, capaci di sviluppare rispettivamente 387 CV e 421 CV. La prima variante viene usata per i modelli AMG standard mentre il secondo, che è il più potente quattro cilindri in linea prodotto in serie, viene impiegato per le versioni S top di gamma.

Mercedes-AMG CLA 35
Mercedes-AMG CLA 35

Il Mercedes-AMG M139 è stato sviluppato per essere estremamente agile e reattivo. Gli ingegneri hanno bilanciato attentamente la curva di coppia per ottenere un’erogazione di potenza simile a quella di un propulsore aspirato. Le tante ore di duro lavoro hanno portato a una coppia massima di 500 nm per la versione S e 480 nm per la base, disponibile a circa 5000 g/min.

La velocità massima del powertrain è stata invece migliorata a 7200 g/min. Ciò conferisce al piccolo motore da 2 litri l’agilità e la sensazione di un propulsore ad alte prestazioni. Se ciò non bastasse, il powertrain vanta parecchi miglioramenti e delle caratteristiche di design innovative come il nuovo turbocompressore twin scroll estremamente reattivo ai bassi regimi e che fornisce una buona dose di spinta nella gamma di regimi più alti.

Nuova Mercedes-AMG CLA 45 S Shooting Brake
Mercedes-AMG CLA 45 S Shooting Brake

Per ottenere questo risultato, gli ingegneri di Affalterbach hanno diviso in due passaggi di flusso l’alloggiamento della turbina. Questi corrono paralleli l’uno all’altro. In aiuto troviamo anche dei condotti divisi nel collettore di scarico mentre gli alberi del compressore e della turbina dispongono di cuscinetti a rulli. Quest’innovazione è stata presa in prestito dal fratello maggiore V8 biturbo da 4 litri.

Tali cuscinetti aiutano a ridurre al minimo l’attrito meccanico all’interno del turbocompressore. Per diminuire il più possibile l’attrito tra pistoni e cilindri, gli ingegneri di Mercedes-AMG hanno scelto di rivestire le guarnizioni usando la tecnologia brevettata Nanoslide, inizialmente utilizzata in Formula 1 da Mercedes-AMG Petronas F1.

Rispetto al precedente M133, il nuovo motore ha delle valvole di scarico più grandi che sono state rese possibili posizionando e inclinando leggermente gli ugelli di iniezione e il sistema di candele nella testata. Un’altra innovazione è rappresentata dal sistema di iniezione del carburante a due fasi, utilizzato da AMG per la prima volta su un quattro cilindri. Nella prima fase, gli iniettori forniscono carburante alla camera a una pressione fino a 200 bar mentre nella seconda viene utilizzata l’iniezione aggiuntiva del collettore di aspirazione coadiuvata da elettrovalvole a controllo elettronico.

Anche il sistema di raffreddamento è stato ridisegnato per gestire l’elevata potenza. In questo caso, gli ingegneri hanno installato un radiatore aggiuntivo nel passaruota per aiutare l’unità principale posizionata in avanti.

Il flusso del liquido di raffreddamento è assistito da una pompa dell’acqua elettrica ad alte prestazioni che funziona indipendentemente dal regime del motore M139. Questa assicura una dissipazione del calore ottimale e protegge anche il propulsore a temperature ambientali molto elevate.

Mercedes-AMG CLA 45 2018
Mercedes-AMG CLA 45
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!