Mercedes-AMG: le nuove auto avranno il turbo elettrico della F1

Mercedes-AMG turbo elettrico

La prossima generazione di vetture Mercedes-AMG utilizzerà un tubo elettrico ispirato alla tecnologia originariamente sviluppata per la Formula 1.

L’obiettivo di Affalterbach è quello di applicare l’elettrificazione nel campo delle vetture ad alte prestazioni. Anche se il turbo ha permesso di spingere al massimo i motori di bassa cilindrata, il suo impiego porta alcuni problemi come ad esempio il famoso turbo lag, ossia il ritardo nella risposta del motore alla pressione del pedale dell’acceleratore.

Mercedes-AMG turbo elettrico
Mercedes-AMG, il turbo elettrico preso dalle monoposto di F1 verrà usato sulle auto stradali

Mercedes-AMG: la prossima generazione di modelli stradali avrà il turbo elettrico

Proprio in questa parte del funzionamento di questa tecnologia che interviene il know-how acquisito sulle monoposto di F1. In particolare, gli ingegneri di Affalterbach stanno lavorando per mettere a punto un turbocompressore più piccolo ma che offre una velocità di risposta e delle prestazioni di pari livello a quelle proposte da un modulo più grande.

La soluzione sta nel prendere un componente della monoposto MGU-H, ossia quello che si occupa di convertire i gas di scarico in energia elettrica, per eliminare il turbo lag anziché accumulare potenza extra per le batterie.

Mercedes-AMG turbo elettrico

In parole povere, si tratta di un piccolo motore elettrico di circa 4 cm installato sull’albero del gruppo turbocompressore (tra scarico e aspirazione) che aziona la girante del turbo per portare a regime il compressore prima dell’ingresso dei gas di scarico. In questo modo, il flusso entra già in pressione.

Grazie all’ausilio di questa tecnologia, gli ingegneri di Mercedes-AMG sostengono che la risposta del motore alla pressione dell’acceleratore diventa molto più rapida su tutti i giri e quindi viene eliminato automaticamente il turbo lag. L’elettrificazione del turbocompressore comporta anche una coppia più elevata a bassi regimi del motore, ottimizzando la capacità di accelerazione da fermo.

Mercedes-AMG turbo elettrico

Ecco le dichiarazioni del numero uno Tobias Moers

Tobias Moers, presidente di Mercedes-AMG, ha dichiarato: “Abbiamo definito chiaramente i nostri obiettivi per un futuro elettrificato. Per raggiungerli, facciamo affidamento su componenti discreti e altamente innovativi. Con questa mossa stiamo integrando strategicamente la nostra tecnologia modulare, adattandola alle nostre esigenze prestazionali. In un primo momento ciò include il turbocompressore elettrificato, un esempio di trasferimento della tecnologia di Formula 1 sulla strada, qualcosa con cui porteremo i motori a combustione turbo a un livello di agilità precedentemente irraggiungibile“.

Moers ha concluso dicendo: “Anche quando il guidatore toglie il piede dall’acceleratore o aziona i freni, la tecnologia del turbocompressore elettrico è in grado di mantenere la pressione di sovralimentazione in ogni momento, garantendo così una risposta diretta continua“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!