Mercedes-AMG One: ecco vari prototipi testati in condizioni diverse | Video

Mercedes-AMG One vari prototipi

Sono passati quasi quattro anni da quando Mercedes-AMG ha presentato la sua hypercar di derivazione F1 con il nome di Mercedes-AMG One (conosciuta internamente come Project One). Più precisamente, il debutto ufficiale è avvenuto nel settembre del 2017 in occasione del Salone di Francoforte. Tuttavia, la casa automobilistica tedesca deve ancora iniziare le consegne ai fortunati acquirenti.

Lungo la strada verso la produzione in serie, l’hypercar ibrida ha perso la parola Project dal suo nome e nelle scorse ore è stata avvistata mentre effettuava i test finali. Diversi prototipi sono stati ripresi da CarSpyMedia vicino e all’interno del circuito del Nurburgring, affrontando diverse condizioni meteorologiche che variano dal soleggiato al nevoso.

Mercedes-AMG One vari prototipi
Mercedes-AMG One profilo laterale

Mercedes-AMG One: un video ci mostra in azione diversi prototipi dell’hypercar

Sebbene non abbia un motore V12 aspirato, il V6 turbo da 1.6 litri con tecnologia ibrida fa sentire la sua grande presenza. Purtroppo, non sappiamo il motivo per cui i prototipi testati siano ancora completamente camuffati ma potrebbe essere che la versione finale abbia subito alcune modifiche aerodinamiche che Mercedes-AMG non ha intenzione ancora di rivelare.

Inoltre, una delle auto di prova dispone di una livrea speciale che riporta il marchio E Performance riservato ai veicoli ibridi ed elettrici ad alte prestazioni di Affalterbach. Come scoperto in diversi articoli, la Mercedes-AMG One ha avuto alti e bassi durante la fase di sviluppo ma c’era da aspettarselo considerando che sotto il cofano è presente un motore di Formula 1 molto complesso per essere portato su strada.

Mercedes-AMG One vari prototipi

Ad ogni modo, il marchio tedesco prevede di costruire soltanto 275 esemplari della AMG One. La combinazione del V6 con quattro motori elettrici si tradurrà in una potenza complessiva superiore ai 1000 CV. Il motore F1 dovrebbe girare fino a 11.000 g/min e aiutare l’hypercar a trazione integrale a raggiungere una velocità massima superiore ai 350 km/h.

Gli ingegneri di Affalterbach sono riusciti a risolvere tutti i problemi riscontrati durante il percorso di sviluppo della vettura e sicuramente riusciranno a rispettare i rigorosi standard sulle emissioni WLTP e a raggiungere il regime minimo del motore di circa 1200 g/min.

Al momento sappiamo che le prime consegne ai clienti della nuova Mercedes-AMG One da 2,7 milioni di dollari dovrebbero iniziare entro la fine di quest’anno, il che significa che la presentazione ufficiale potrebbe avvenire nei prossimi mesi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!