Mercedes-AMG SL 2022: cosa sappiamo fino ad ora

Mercedes-AMG SL 2022 due prototipi

La Mercedes SL è probabilmente il modello più anziano del brand ad indossare negli ultimi anni ancora con orgoglio la stella a tre punte. L’attuale generazione R232 è arrivata sul mercato nel 2012 ma non è stata molto apprezzata dalle persone a causa del suo design esterno non esattamente elegante che nemmeno l’ampio restyling di metà ciclo del 2017 ha risolto.

Alcuni affermano che diversi fattori hanno spostato lo sviluppo della vettura nella direzione di una gran tourer più confortevole. Le generazioni precedenti della SL hanno comunque registrato dei buoni risultati di vendita, nonostante la nicchia sempre più piccola che occupavano.

Mercedes-AMG SL 2022 due prototipi
Mercedes-AMG SL 2022, uno degli ultimi prototipi avvistati in foto

Mercedes-AMG SL 2022: ecco tutte le informazioni emerse fino ad ora sul Web

Purtroppo, l’attuale sesta generazione ha iniziato a rallentare, motivo per cui la casa automobilistica tedesca si è presa il tempo per decidere quando iniziare a pensare alla settima generazione. Lo sviluppo della vettura è partito per la prima volta con un prototipo dall’aspetto strano che sembrava una Classe S Coupé più corta.

Il problema di fondo è che la MercedesAMG GT è disponibile sia in versione coupé che roadster. Tuttavia, la GT Roadster si propone più come una decappottabile sportiva e relativamente leggera mentre la SL è più una granturismo. Al momento sappiamo che lo sviluppo della settima generazione è stato affidato ad AMG. La prossima SL, infatti, condividerà la piattaforma con la GT di seconda generazione che molto probabilmente potrebbe perdere la versione roadster nella gamma.

È probabile che la nuova Mercedes SL abbia una configurazione dei posti 2+2 e un tetto in tela retrattile. Mentre l’attuale GT utilizza una versione rinnovata e accorciata del corpo in alluminio che ha debuttato sulla SLS AMG, la prossima generazione passerà a un’architettura più tradizionale chiamata MSA (Modular Sports Architecture).

Nella nuova generazione, il cambio sarà accoppiato in anticipo con il motore, come in una vettura più tradizionale. Questa configurazione dovrebbe consentire alla nuova SL di avere abbastanza spazio all’interno per ospitare un paio di sedili posteriori dietro i due anteriori, diventando così una vera rivale della Porsche 911 Cabrio.

La nuova piattaforma MSA porterà con sé diverse novità

Dal momento che la Classe S Cabrio a quattro posti uscirà presto di produzione, la nuova SL potrebbe riportare indietro alcuni clienti. Un altro punto forte della nuova piattaforma MSA è che consente di implementare la trazione integrale. Questa caratteristica sarà un vantaggio sia per la SL che per la nuova GT, per quanto riguarda le prestazioni in rettilineo.

La gamma delle motorizzazioni della nuova Mercedes SL dovrebbe essere costituita da una serie di quattro cilindri in linea elettrificati, sei cilindri e V8 attualmente in fase di sviluppo. Visto che la vettura sarà sviluppata da AMG, molto probabilmente il nome finale potrebbe essere Mercedes-AMG SL e con una gamma composto da SL 43, SL 53, SL 63 ed SL 73.

La versione 43 è destinata a ricevere un quattro cilindri turbo ibrido mentre la 53 un sei cilindri in linea turbo con tecnologia mild-hybrid. Le top di gamma 63 e 73, invece, sono destinate a ricevere il V8. Grazie all’aggiunta di un potente motore elettrico, però, la Mercedes-AMG SL 73 4Matic dovrebbe sviluppare oltre 800 CV di potenza provenienti da un gruppo propulsore che debutterà ufficialmente per la prima volta tra pochi mesi sulla nuova GT Coupé4.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!