Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody 1990 asta

Alla fine degli anni ‘80, AMG era un tuner molto famoso e soprattutto indipendente fino a che nel 1990 non ha unito le forze con Mercedes. Durante un’asta che si terrà il 6-7 marzo 2020 ad Amelia Island, RM Sotheby’s metterà in vendita un esemplare del 1990 della Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody.

Il telaio n°WDB1260451A476006 è stato valutato dalla famosa casa d’aste a un prezzo compreso fra 220.000 e 260.000 dollari. In base alle informazioni condivise, questa vettura ha ottenuto la conversione widebody direttamente dalla fabbrica e inoltre è rifinita nella combinazione di colori originale: carrozzeria Blue-Black Metallic e interni in pelle nera.

Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody 1990 asta
Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody interni

Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody: RM Sotheby’s metterà in vendita un esemplare modificato da AMG

Questa 560 SEC fu commissionata dal primo proprietario con sede a Monaco. Originariamente spedita ad Hannover (in Germania), il bolide ha iniziato la sua vita come una coupé di fascia alta equipaggiata dal motore V8 M117 da 5.5 litri con potenza di 241 CV. AMG ha notevolmente modificato il propulsore portando la cilindrata a 6 litri e la potenza a 390 CV.

Oltre a questo, lo stesso powertrain è stato recentemente ricostruito da AMG in Germania, dove tutto ebbe inizio. È stata prestata particolare attenzione al rimontaggio dei pannelli della carrozzeria e, ove necessario, sono state usate nuove clip.

Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody 1990 asta
Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody profilo laterale

Il tetto con apertura elettrica è stato ricostruito. I cerchi Monoblock d’epoca con i nuovi pneumatici completano l’aspetto distinto di questa Mercedes-Benz 560 SEC AMG 6.0 Widebody. Come suggerisce il nome, il veicolo ha ottenuto un kit widebody firmato AMG che include parafanghi allargati e un’altezza da terra ridotta.

Internamente, i sedili sportivi Recaro rivestiti in pelle da AMG in Germania possono essere regolati a proprio piacimento. In aggiunta, troviamo una serie di comandi che consentono di gestire varie funzionalità dell’auto.

Naturalmente, il volante di serie è stato sostituito con un’unità AMG che incornicia un quadro strumenti rinnovato. Ulteriori lavori interni fatti alla vettura includono l’installazione di una radio Becker Grand Prix, nuove prese d’aria per il controllo del clima e altro ancora.