Tra le principali novità della gamma Mercedes del 2019 troviamo, senza dubbio, le nuove generazioni di Mercedes CLA Coupé e Mercedes CLA Shooting Brake, presentate in via ufficiale, rispettivamente, al CES 2019 di inizio gennaio ed al Salone dell’auto di Ginevra del mese di marzo. Le nuove CLA sono parte integrante della nuova gamma compatta di Mercedes che comprende anche la Classe A e la Classe B, svelate nel 2018, e i più recenti GLA e GLB.

Mercedes, nel corso delle prossime settimane, andrà a completare la gamma delle sue Mercedes CLA Coupé e Shooting Brake con il lancio delle nuove varianti plug-in hybrid 250 e che riprenderanno le stesse caratteristiche tecniche delle versioni ibride di Classe A e Classe B, svelate ufficialmente nei mesi scorsi.

Alla base delle versioni elettrificate delle nuove CLA ci sarà un motore 1.3 turbo benzina da 160 CV di potenza massima e 250 Nm di coppia motrice che sarà accoppiato ad un’unità elettrica da 102 CV e 300 Nm. A gestire il funzionamento della vettura c’è il cambio automatico doppia frizione 8F-DCT.

Il sistema ibrido così costituito sarà supportato da una batteria da 15.6 kWh in grado di garantire un’autonomia di funzionamento pari a circa 65 chilometri in modalità a zero emissioni, un valore più che sufficiente per poter utilizzare le vetture durante i brevi percorsi quotidiani, in particolare in ambito urbano, senza utilizzare il motore termico.

Mercedes CLA Coupé e Shooting Brake – foto spia varianti ibride

Il lancio commerciale delle versioni ibride della Mercedes CLA è programmato per il primo semestre del 2020. Le nuove compatte elettrificate potrebbero essere svelate in occasione del Salone dell’auto di Ginevra, in programma a marzo, per poi arrivare in concessionaria nel corso della successiva primavera.

La gamma di compatte ibride di Mercedes è ancora lontana dal suo completamento. All’appello, infatti, mancano ancora le versioni plug-in del SUV compatto GLB e del nuovo crossover GLA presentato ufficialmente appena la scorsa settimana ed in arrivo sul mercato soltanto nel corso della prima metà del 2020. Ulteriori aggiornamenti in merito alle nuove CLA ibride arriveranno, senza dubbio, nel corso delle prossime settimane.