Mercedes Classe A PHEV Rastatt

Il piano di elettrificazione della gamma Mercedes ha raggiunto il suo prossimo traguardo: l’avvio della produzione dei primi veicoli compatti Mercedes con trazione ibrida plug-in nello stabilimento di Rastatt (nella Germania meridionale). Si tratta di un passo strategico importante per l’impianto.

Supportato da una digitalizzazione sistematica dei processi produttivi, lo stabilimento e il suo team altamente qualificato hanno implementato la produzione di due varianti della Mercedes Classe A: la A 250 e con consumo di carburante combinato di 1.4-1.5 l/100 km e autonomia di 74 km completamente in elettrico e la A 250 e Sedan con consumo di carburante combinato di 1.4 l/100 km e autonomia elettrica di 75 km.

Mercedes Classe A PHEV Rastatt
Stabilimento Mercedes di Rastatt

Mercedes Classe A: inizia la produzione della versione ibrida plug-in presso la fabbrica di Rastatt

Le Mercedes Classe A e Classe B con propulsore ibrido hanno debuttato in anteprima mondiale durante il Salone di Francoforte dello scorso anno. Il focus dei nuovi veicoli compatti con trazione ibrida plug-in EQ Power è il piacere di guida e l’usabilità quotidiana.

Entro il 2039, Mercedes prevede di avere una flotta di auto a zero emissioni mentre entro il 2030 oltre il 50% delle vendite proverranno da modelli ibridi plug-in o completamente elettrici. Se ciò non bastasse, dal 2011 lo stabilimento di Rastatt ha già implementato varie misure che hanno quasi dimezzato le emissioni di CO2 per ogni veicolo prodotto.

Jörg Burzer, membro del consiglio di amministrazione di Mercedes AG e responsabile della produzione e della gestione della catena di approvvigionamento della fabbrica, ha dichiarato: “L’avvio della produzione della Mercedes Classe A in due modelli ibridi plug-in è una pietra miliare strategica che è parte della nostra iniziativa elettrica globale. Stiamo quindi aumentando l’offerta ibrida plug-in di Mercedes ampliandola con l’auto compatta”.

Burzer ha proseguito dicendo: “Lanciando contemporaneamente la produzione di due modelli ibridi plug-in di Classe A, l’impianto Mercedes-Benz Rastatt dimostra ancora una volta la sua enorme flessibilità ed efficienza nella rete di produzione globale di Mercedes-Benz Cars. Il Mercedes-Benz Rastatt Plant è quindi perfettamente preparato per il prossimo avvio della produzione della Classe B ibrida“.

Mercedes Classe A PHEV Rastatt

Lo stabilimento di Rastatt si è rivelato estremamente efficiente e flessibile

Grazie a una serie di processi digitali, i lavoratori del sito di Rastatt possono rispondere in modo flessibile ed efficiente a varie personalizzazioni. Inoltre, gli elevati standard di produzione di Mercedes-Benz Cars assicurano l’alta qualità in tutto il mondo e in tutti i tipi di veicoli.

Thomas Geier, Site Manager dell’impianto di Rastatt, ha affermato: “Nel produrre la nuova Classe A con EQ Power, lo stabilimento Mercedes-Benz Rastatt sta iniziando una nuova era e sta rafforzando la sua importanza nella rete di produzione globale di Mercedes-Benz Cars. Il nostro team si è preparato meticolosamente per questa nuova sfida e ancora una volta ha confermato ciò che rappresenta: qualità di prima classe, competenza e prestazioni eccezionali. Lo stabilimento di Rastatt e il suo personale altamente qualificato sono inoltre in una posizione eccellente per produrre i prossimi veicoli elettrici compatti di Mercedes-Benz“.

La Mercedes Classe A in versione ibrida plug-in viene prodotta sulla stessa linea del modello con motore a combustione interna. La produzione di veicoli con diversi tipi di guida può quindi essere adattata in modo flessibile ed efficiente. Ciò significa che la fabbrica di Mercedes funziona senza problemi e garantisce elevata produzione e standard di qualità.

Murat Sür, presidente del consiglio del lavoro presso lo stabilimento di Rastatt, ha detto: “L’impianto di Rastatt è già sulla strada della trasformazione, sta procedendo verso nuove tecnologie. Inoltre, la crescita degli ibridi plug-in compatti segna una pietra miliare. Pertanto, la sicurezza è una questione chiave: la sicurezza del sito, dei luoghi di lavoro dei nostri colleghi, della regione e del futuro della nostra forza lavoro“.

Alcune informazioni sulla Mercedes Classe A ibrida plug-in

Parlando un po’ della Classe A PHEV, troviamo un modulo ibrido estremamente compatto. Il motore elettrico è integrato nella trasmissione a doppia frizione a 8 velocità. Per la prima volta su un veicolo della Stella di Stoccarda, il propulsore a combustione viene avviato esclusivamente dal motore elettrico.

Assieme al quattro cilindri da 1.33 litri, produce una potenza di 218 CV e 450 nm. Grazie al sistema EQ Power, la compatta risponde rapidamente al pedale dell’acceleratore e offre prestazioni di alto livello. Ad esempio, la Mercedes A 250 e è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e di raggiungere una velocità massima di 235 km/h.