Mercedes: ecco i modelli più venduti in Europa ad inizio 2021

mercedes vendite europa

Mercedes ha chiuso i primi due mesi del 2021 con un totale di 95 mila unità vendute in Europa. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, le vendite del marchio tedesco sono in calo del -21.6%. Il calo, legato soprattutto all’effetto della pandemia sul mercato europeo, coinvolge quasi tutti i modelli della casa tedesca.

Ecco quali sono le Mercedes più vendute in Europa nei primi due mesi del 2021:

La Classe A e il GLC guidano le vendite di Mercedes in Europa

Nonostante un netto calo, la Mercedes Classe A si conferma il modello più venduto di Mercedes in Europa. Per la hatchback tedesca, infatti, il primo bimestre si chiude con oltre 16 mila unità vendute e con un calo del -35% rispetto ai dati dello scorso anno.

In calo anche il SUV GLC, modello che da tempo guida le vendite della gamma SUV di casa Mercedes. Il GLC ha chiuso il primo bimestre dell’anno con un totale di 12 mila unità vendute e con un calo del -32% nel confronto con i dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno.

Anche per la Classe C e la Classe E si registrano vendite negative. La Classe C chiude i primi due mesi dell’anno con 10.781 unità vendute ed un calo del -33% rispetto allo scorso anno. Per la Classe E, invece, le vendite complessive sono 9,761 con un calo del -22% rispetto alo stesso periodo dell’anno passato.

Mercedes GLB 200 Brasile

Crollano le vendite della CLA che si ferma a 7,632 unità vendute con un calo del -44%. Da segnalare, inoltre, le 7,268 unità vendute del GLB, una delle principali novità presentate dalla casa tedesca lo scorso anno. Dati in crescita, grazie al successo della nuova generazione, per il GLA che arriva a 7.826 unità vendute con una crescita del +28%.

Stabile, invece, il GLE. Il SUV della casa tedesca si ferma a 6.872 unità vendute con u miglioramento delle vendite del +0.9%. Bisogna aggiungere però le 1.820 unità vendute del GLE Coupé. Crollo per la Classe B che, anche per via della concorrenza del GLB, si ferma a 3.124 unità vendute con un calo del -67%. Da notare un quasi raddoppio delle vendite della Classe S. L’ammiraglia raggiunge quota 2.155 unità vendute (+93%).

Per l’elettrica EQC ci sono 2.087 unità vendute in Europa nel corso del primo bimestre dell’anno con una crescita del +154% rispetto ai dati dello scorso anno. Vendite in crescita anche per la Classe G che arriva a 1.231 unità vendute con un buon +13% rispetto al 2020. Da notare il calo del -49,8% per il GLS che si ferma a 517 unità vendute. In calo del -57% anche la CLS che si ferma a 320 unità vendute.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!