in

Mercedes EQA conquista un ottimo risultato nel test dell’alce | Video

Mercedes EQA test alce

A distanza di circa sei mesi dalla presentazione ufficiale come il veicolo elettrico più piccolo ed economico della casa automobilistica tedesca, il Mercedes EQA è stato ora sottoposto al test dell’alce.

Nelle mani di km77, l’EQA ha cercato di evitare gli ostacoli immaginari in mezzo alla strada e ritornare nella sua corsia iniziale a una velocità di 76 km/h. Tuttavia, ha colpito un cono, costringendo il tester del canale YouTube spagnolo a ripetere la manovra. Da ciò è emerso che il SUV non è molto agile, ma il controllo elettronico della stabilità si attiva in modo efficiente.

Mercedes EQA test alce
Mercedes EQA, il test non è stato superato a 76 km/h

Mercedes EQA: ecco come è andato il test dell’alce fatto da km77

Altri tentativi hanno permesso al crossover a zero emissioni di fascia premium, che condivide alcune caratteristiche con il GLA con motore a combustione interna, di attraversare senza problemi i coni, anche se a una velocità di 74 km/h. A velocità di guida normale, il test di slalom non ha rappresentato un problema per il Mercedes EQA poiché non c’è stato molto rollio, secondo km77.

Ma poiché è pesante, lo sterzo sembra lento. Inoltre, il tentativo di aumentare la velocità ha provocato sottosterzo e costretto l’ESP ad attivarsi. Il risultato del test dell’alce colloca il SUV 100% elettrico nella stessa zona della Classe S 2021 e della nuova Fiat 500 Elettrica.

Mercedes EQA test alce

Poteva andare molto peggio, considerando che la Volkswagen Golf Mk8 ha superato il test a 69 km/h (8 km/h in meno rispetto alla velocità d’ingresso minima richiesta) mentre la nuova Audi A3 Sportback a 72 km/h.

Stessa cosa vale per la BMW M235i Gran Coupé a 68 km/h e la Mercedes CLA a 66 km/h. In cima alla classifica troviamo la nuova generazione della Ford Focus e la Tesla Model 3 (entrambe con 83 km/h) mentre in seconda posizione c’è la Kia Stinger con 82 km/h.

Looks like you have blocked notifications!