Mercedes EQS promette fino a 700 km di autonomia

Mercedes EQS foto spia

Durante l’assemblea generale degli azionisti di Daimler, il presidente Ola Kallenius ha annunciato che la nuova Mercedes EQS proporrà un’autonomia di ben 700 km nel ciclo WLTP.

Oltre a questo, la nota rivista tedesca Auto Motor und Sport ha pubblicato nelle scorse ore delle nuove foto spia di un prototipo della coupé a quattro porte completamente elettrica con meno mimetizzazione.

Mercedes EQS foto spia
Mercedes EQS tre quarti posteriore

Mercedes EQS: Ola Kallenius conferma 700 km di autonomia per la prima berlina elettrica

L’EQS arriverà sul mercato sotto forma di una Classe S 100% elettrica. Michael Kelz, capo sviluppo del progetto Mercedes EQC, ha affermato che presto la gamma sarà popolata di una vettura elettrica che si posizionerà allo stesso livello della Classe S ma non sarà una Classe S.

La Mercedes EQS è destinata a posizionarsi al vertice della linea EQ a zero emissioni e inoltre si differenzierà dalle rivali come la BMW Serie 7 di prossima generazione che avrà una versione con propulsore elettrico mentre la nuova Classe S non riceverà una variante full electric in quanto questo posto verrà preso dalla EQS.

Mercedes EQS foto spia

La nuova vettura ad alimentazione alternativa sarà costruita sulla nuova piattaforma elettrica MEA (EVA II) e sarà la prima auto EQ ad esserne dotata in quanto l’attuale EQC viene costruito sulla piattaforma MRA derivata dal GLC.

Prima del debutto ufficiale della berlina a zero emissioni, però, la casa automobilistica tedesca prevede di lanciare entro la fine di quest’anno l’EQA e l’EQB, due SUV elettrici compatti basati rispettivamente su GLA e GLB che sorgeranno sulla piattaforma MFA II a trazione anteriore e non sulla MEA. Stando alle ultime indiscrezioni, entrambi i modelli dovrebbero garantire oltre 400 km di autonomia nel ciclo WLTP.

Mercedes EQS foto spia

Circa 100 km in più di autonomia rispetto alla Tesla Model S

Ritornando alla nuova Mercedes EQS, Kallenius ha promesso un’autonomia di 700 km nel ciclo WLTP grazie all’ausilio di una nuova batteria agli ioni di litio e un’ottima aerodinamica. Parliamo sicuramente di prestazioni superiori rispetto alla Tesla Model S che con una batteria da 100 kWh riesce a garantire fino a 610 km (WLTP).

Per quanto riguarda le foto spia pubblicate da Auto Motor und Sport, il prototipo dispone di una retro con meno camuffamento. Per la prima volta possiamo apprezzare il grosso portellone posteriore il quale include il lunotto che si estende fino al tetto. Sia la forma di quest’ultimo che il parabrezza piatto sono chiaramente visibili.

Possiamo vedere anche i finestrini senza cornice, lo sbalzo anteriore più corto e i fari più stretti che si estendono nei parafanghi. La nuova Mercedes EQS sarà assemblata nello stabilimento di Sindelfingen assieme alla nuova Classe S.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI