Mercedes EQB avvistato in nuove foto e video spia

Mercedes EQB foto spia

Mercedes ha intenzione di ampliare la sua gamma di SUV completamente elettrici portando sul mercato il nuovo Mercedes EQB. Questo andrà ad affiancarsi all’attuale EQC e si proporrà sul mercato come versione a zero emissioni del GLB.

Nelle scorse ore sono state pubblicate in rete alcune foto spia di un prototipo catturato per le strade della Spagna mentre in fondo all’articolo trovate un video registrato da Automotive Mike che mostra un altro prototipo testato sul circuito del Nurburgring.

Mercedes EQB foto spia
Mercedes EQB profilo laterale

Mercedes EQB: due prototipi del nuovo SUV si mostrano in varie foto spia

Entrambi avevano alcune zone della carrozzeria camuffate e un design complessivo molto simile all’attuale GLB. Si tratta del prossimo crossover completamente elettrico in quanto mancano i terminali di scarico mentre anteriormente è possibile scorgere alcuni dettagli della tipica griglia adottata da Mercedes sui modelli della serie EQ.

In base alle ultime indiscrezioni trapelate in rete, il nuovo Mercedes EQB verrà costruito utilizzando la piattaforma EVA II. Il pacco batterie dovrebbe essere posizionato tra i due assi e proposto in due versioni: 60 kWh per la variante standard e 110 kWh per quella più potente.

Mercedes EQB foto spia

Per quanto riguarda il propulsore, il nuovo SUV a zero emissioni dovrebbe arrivare in commercio in più varianti dato che la casa automobilistica tedesca ha già registrato i nomi EQB 200, EQB 250, EQB 260, EQB 300, EQB 320, EQB 350 ed EQB 360.

Tutti questi modelli si differenziano principalmente per la potenza erogata dal motore elettrico che dovrebbe partire da 204 CV (150 kW) fino a 340 CV (250 kW). Infine, il nuovo Mercedes EQB dovrebbe arrivare ufficialmente sul mercato nel corso del 2021 mentre la presentazione ufficiale potrebbe avvenire entro la fine di quest’anno.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI