Mercedes EQS: il filtro HEPA presente a bordo è stato testato a dovere

Mercedes EQS interni

Molto probabilmente non avete mai sentito la frase “Senti l’odore del letame?” all’interno di una video recensione di un’auto e molto probabilmente non accadrà più. Un membro del team di sviluppo della nuova Mercedes EQS ha fatto un giro a bordo di un prototipo della berlina con Thomas, uno dei proprietari del canale YouTube Autogefühl.

Durante la prova, i due sono rimasti bloccati nella berlina elettrica dietro a un trattore che aveva appena finito di spargere del letame su un terreno e parte del fertilizzante ecologico si stava riversando su strada.

Mercedes EQS interni
Mercedes EQS interni

Mercedes EQS: la nuova berlina a zero emissioni dispone di un filtro HEPA da circa 10 litri

In Germania, nessuno cerca di oltrepassare la linea continua che divide le due corsie di una strada, nonostante la buona visibilità e la mancanza di auto nel senso opposto di marcia, quindi tre minuti e mezzo del video sono stati spesi dietro il trattore. Per fortuna, Fabian e Thomas non hanno sentito nessuno sgradevole odore grazie al sistema di filtraggio presente a bordo della nuova EQS.

Secondo quanto dichiarato dal responsabile del progetto, l’ammiraglia 100% elettrica dispone del più grande filtro HEPA utilizzato nell’industria automobilistica in quanto propone una capacità di circa 10 litri e con 600 grammi di carbone attivo. Oltre a questo dettaglio, nella recensione vengono confermate tutte le varie caratteristiche che già conosciamo come ad esempio il fatto che sarà l’equivalente elettrica della Mercedes Classe S.

Mercedes EQS interni

Durante i test, però, il recensore di Autogefühl afferma che gli ricorda più la Classe S coupé che la versione berlina. Molto probabilmente ciò è dovuto al baricentro molto più basso per via della grande batteria e per la maneggevolezza impeccabile mentre i due motori presenti sull’esemplare testato permettono un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,3 secondi.

Dal punto di vista della guida, Thomas sceglierebbe la nuova Mercedes EQS senza esitazione anziché la Classe S con motore a combustione interna poiché non offre alcun compromesso in termini di comfort. Oltre a questo, la casa automobilistica tedesca ha già confermato che la nuova berlina full electric garantirà fino a 770 km di autonomia nel ciclo WLTP con una singola ricarica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!