Mercedes EQS è una vera e propria vetrina tecnologica

Mercedes EQS Unbox Therapy

La nuova Mercedes EQS dimostra quanto le auto elettriche si siano evolute in termini di design. Se ciò non bastasse, l’ammiraglia 100% elettrica della Stella di Stoccarda è una vera e propria vetrina tecnologica in quanto c’è davvero tanto potenziale a bordo. Lewis Hilsenteger del famoso canale YouTube Unbox Therapy è stato uno dei primi ad avvicinarsi e a provare personalmente la nuova EQS.

Come ben sapete, questa vettura è la risposta di Mercedes alla Tesla Model S. Quest’ultima detiene il primato quando si tratta di tale segmento di mercato e definisce ciò che ci si aspetta dalle auto elettriche.

Mercedes EQS Unbox Therapy
Mercedes EQS interni

Mercedes EQS: la nuova ammiraglia stupisce Lewis Hilsenteger di Unbox Therapy

La Mercedes EQS porta con sé una discreta quantità di nuove funzionalità che hanno l’obiettivo di accontentare la clientela del marchio di Daimler e di catturare l’attenzione di nuovi acquirenti, principalmente coloro che sono appassionati di veicoli elettrici.

La vettura fa parte di una gamma di auto elettriche che al momento è composta anche da EQA, EQB ed EQC e presto da EQS, EQS SUV ed EQE SUV. Secondo quanto annunciato dalla casa automobilistica tedesca, la berlina a zero emissioni rappresenta una nuova direzione per il marchio, verso l’elettrificazione dell’intera gamma.

Mercedes EQS Unbox Therapy

Inoltre, la vettura vanta il coefficiente aerodinamico più basso di qualsiasi auto di serie, pari a soli 0.20. Questo permette alla EQS di proporre un’autonomia di ben 770 km con una singola ricarica grazie anche a una batteria da 107,8 kWh. Tuttavia, la società afferma che sarà disponibile anche una versione con batteria più piccola da 90 kWh e che permetterà di offrire 300 km di autonomia con soli 15 minuti di ricarica.

L’abitacolo, però, è stato ciò che ha stupito Hilsenteger, soprattutto l’MBUX Hyperscreen. Abbiamo di fronte il più grande schermo per auto montato su una vettura, capace di offrire una diagonale di ben 56 pollici. Il recensore di Unbox Therapy afferma che l’abitacolo della Mercedes EQS non la fa sembrare un’auto ma più una vetrina tecnologica.

Mercedes EQS Unbox Therapy

Ad esempio, l’illuminazione funziona assieme alle impostazioni del sedile per fornire al guidatore e ai passeggeri un comfort senza pari. C’è anche un sistema di purificazione dell’aria che permette di ridurre l’ossido di azoto e gli odori.

Sotto il cofano della versione Mercedes EQS 450 è presente un singolo motore elettrico da 334 CV mentre la top di gamma 580 4Matic dispone di una configurazione dual motor da 523 CV con trazione integrale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!