Mercedes: il momento negativo in Giappone continua

mercedes vendite giappone

Continua il momento difficile di Mercedes in Giappone. Il mercato import nipponico registra da tempo la leadership del marchio tedesco che guida la classifica di vendita dei marchi esteri in un mercato molto protezionista come quello giapponese. Il 2021, però, è iniziato al rallentatore per Mercedes ed i dati di febbraio confermano le difficoltà del brand.

Nel corso del secondo mese dell’anno, infatti, Mercedes ha venduto un totale di 3.937 unità in Giappone (si tratta di modelli prodotti all’estero e importati sul mercato nipponico). Il brand fa segnare un calo percentuale del -8.4% rispetto ai dati raccolti nel corso del mese di febbraio dello scorso anno. Da notare che a febbraio il mercato import nipponico è in crescita del +19%, un dato in netta contro tendenza con quello della casa tedesca.

mercedes vendite cina

Anche il parziale annuo è negativo

Anche i dati relativi al parziale annuo sono negativi per Mercedes. La casa tedesca, infatti, chiude il primo bimestre del 2021 con un totale di 7.600 unità vendute facendo segnare un calo percentuale del -10.3% nel confronto con lo stesso periodo dello scorso anno.

Il vantaggio di Mercedes rispetto alle dirette concorrenti, per effetto di questi risultati, si riduce notevolmente. BMW, secondo marchio estero per volumi di vendita in Giappone, fa segnare 5.094 unità vendute con un incremento delle consegne pari al +15% rispetto al primo bimestre dello scorso anno.

Dati positivi arrivano anche da Audi, che cresce del +1.7% con un totale di 3.409 unità vendute, e da MINI, che fa segnare 2.886 unità vendute con una crescita del +16.6% Complessivamente, le vendite del gruppo BMW (che comprende anche il marchio MINI) sfiorano quota 8 mila unità nel bimestre permettendo all’azienda bavarese di superare Mercedes.

Per ora non ci resta che attendere l’inizio del mese di aprile per scoprire i dati di vendita di Mercedes in Giappone per il primo trimestre del 2021. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!