Mercedes: primo trimestre negativo in Europa, ecco i dati completi

mercedes vendite

Il primo trimestre del 2021 si è chiuso con un netto calo di vendite per Mercedes in Europa. La casa tedesca, infatti, ha registrato una riduzione delle immatricolazioni rispetto a quanto registrato lo scorso anno, nonostante il mese di marzo 2020 segnato dal lockdown. Il risultato ottenuto dal marchio è in netta contro tendenza con quanto fatto registrare dal mercato europeo nella sua interessa.

A marzo 2021, come confermano i dati ufficiali, Mercedes ha distribuito 85 mila unità in Europa, considerando i mercati UE, Efta e il Regno Unito. Rispetto ai dati raccolti lo scorso anno, si tratta di una crescita del +7.5%. Considerando il solo mercato UE, invece, le vendite sono state pari a 60 mila unità, con un calo del -0.6%. Questi dati sono nettamente peggiori rispetto a quelli del mercato auto in crescita del +62% a marzo (+87% considerando solo la UE).

Il primo trimestre del 2021, quindi, si chiude con un totale di 189 mila unità vendute sul mercato europeo e con un calo del -10.1% rispetto ai dati dello scorso anno. Per effetto di questo risultato, la quota di mercato è in calo dal 6.6% al 5.9%. Considerando solo i mercati UE, inoltre, le vendite sono in calo del -12.6%. Anche in questo caso, il risultato di Mercedes è nettamente inferiore rispetto a quello dell’intero mercato, in crescita del +0.9% al termine del trimestre (+3.2% per quanto riguarda l’UE).

Da notare che Mercedes perde la leadership del mercato premium in Europa dovendo fare i conti con il sorpasso di BMW. Il marchio bavarese, infatti, ha totalizzato 182 mila unità vendute migliorando le vendite del +4.5% rispetto allo scorso anno. Considerando il solo mercato UE, invece, Mercedes supera BMW (che cresce del +7%) di poche decine di unità.

mercedes vendite europa

Vendite Mercedes: i risultati nei principali mercati europei

La Germania è sempre il primo mercato di Mercedes in Europa. La casa tedesca, infatti, ha venduto 62 mila unità nel trimestre facendo segnare però un calo del -10.6% rispetto ai dati dello scorso anno. Vendite in calo per il brand anche nel Regno Unito dove le vendite nel trimestre sono state pari a 31 mila unità con un calo del -6.4% rispetto allo scorso anno.

In netta contro tendenza, invece, i risultati ottenuti in Italia. Nel nostro Paese, infatti, la casa tedesca ha superato quota 14 mila unità vendute nel trimestre registrando una crescita del +36%. Da notare che il risultato è nettamente superiore rispetto a quello dell’intero mercato italiano, in crescita del +28%.

Buoni risultati per l’azienda arrivano anche dalla Francia, dove le vendite sono state oltre 12 mila unità con una crescita del +41%. In calo, invece, le vendite in Spagna con 8 mila unità ed una riduzione del -18%. A completare l’analisi segnaliamo le oltre 5 mila unità vendute nel trimestre in Svizzera dove Mercedes si conferma il brand leader con una crescita del +4%.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!