in

Mercedes, S500 vs EQS 450+: la più veloce? Che sorpresa! [VIDEO]

Messe al confronto, qual è la più veloce tra la Mercedes S 500 e la EQS 450 +? L’esito del duello ti coglierà totalmente impreparato.

Mercedes

Che ne sarebbe del piacere di guida se ci toccasse rinunciare al brivido della velocità? Le prestazioni in una macchina contano, contano eccome, soprattutto se i modelli in questione vengono appositamente costruiti per dare il massimo sotto questo versante. Ed è qui che arriviamo al confronto effettuato da Matt Watson di carwow, il quale ha guidato in pista le nuove Mercedes S 500 e Mercedes EQS 450 +. L’obiettivo era di stabilire quale delle due fosse la più performante e il risultato, beh, lo potete scoprire nel video in fondo all’articolo.

Mercedes, duello tra la S 500 e la EQS 450+: due bolidi in pista in una “guerra” senza esclusione di colpi. Ecco come è andata

Mercedes

A primo acchito, il testa a testa sembra squilibrato. Se non un peso massimo contro un peso medio poco ci manca. La Mercedes S 500 ha un motore turbo 6 cilindri in linea da 3 litri che sviluppa 435 CV e 520 Nm e pesa 2065 kg. La potenza viene trasmessa a tutte e quattro le ruote tramite un cambio automatico a 9 marce. La Mercedes EQS 450+ ha invece un unico motore elettrico posto all’asse posteriore che sviluppa 333 CV e 568 Nm e ha la sola trazione posteriore. Inoltre, la Mercedes EQS 450+ sembra svantaggiata e ha un peso a vuoto elevato di 2480 kg, 415 kg in più rispetto alla S 500 a causa della batteria molto capiente da 107,8 kWh (capacità netta).

Pertanto, tutti i dati tecnici mostrano un chiaro vantaggio per la Mercedes S 500. Con un ruolino del genere pareva destinata ad una vittoria schiacciante, disarmante sulla rivale e invece le cose non sono state così. La Mercedes EQS 450+ era di 0,2 secondi più veloce in pista rispetto alla Mercedes S 500: 51,7 secondi contro 51,9 secondi. Davvero incredibile! Se ti stai chiedendo in che modo le cose abbiano potuto prendere una simile piega, presta attenzione al commento dell’autore del filmato, ovvero Matt Watson: lo sterzo di EQS è più reattivo, EQS è più agile in curva, si inclina meno ed è meno sottosterzante. Ecco il segreto del successo di un veicolo apprezzato da molti fedelissimi della Stella.

Testa a testa in pista

Il comportamento delle due vetture è quanto di più edificante se guardiamo a come attraversano la doppia S in pista. Guarda la Mercedes S 500 alle 2:41 e la Mercedes EQS 450+ alle 5:17. EQS ha un rollio più ridotto e lo sterzo risponde più velocemente al cambio di doppia corsia. In linea retta, invece, la Mercedes S 500 era un po’ più veloce. In questo caso, il peso inferiore e la trazione integrale hanno contribuito a ottenere un piccolo vantaggio. Così, da 0 a 60 mph, Mercedes ha accelerato in 5,55 secondi rispetto ai 5,86 s della Mercedes EQS 450+ e 1/4 di miglio è stato percorso dalla Classe S in 13,69 secondi rispetto ai 14, 30 secondi della EQS. La limousine elettrica invece frena meglio a partire da 100 km/h fermandosi dopo 41 metri rispetto ai 45 metri della S 500. Ma basta con le parole: lasciamo che sia la forza delle immagini a rendere perfettamente l’idea di come è effettivamente andata. Allacciati le cinture e buona visione: di certo non te ne pentirai!

Looks like you have blocked notifications!