in

Mercedes SL: ibrida ritratta con la porta di ricarica [FOTO]

La Mercedes-AMG SL 2022 ad alimentazione ibrida è stata immortalata con la porta di ricarica in bella vista nelle nuove foto spia.

Mercedes SL

Sembra che Mercedes-AMG abbia capito come inserire un sistema ibrido nella SL di prossima generazione. Delle foto spia di Motor.es hanno catturato il nuovo modello con indosso un completo mimetico, che aveva deciso di rilasciare nelle recenti foto spia. Il motivo per i rivestimenti extra dell’auto è probabilmente dovuto al gruppo propulsore che nasconde poiché sembra che l’azienda stia testando una versione plug-in della SL. Tuttavia, non troverai prove nella SL esaminando i parafanghi.

Mercedes SL: non sprigionerà 831 cavalli

Mercedes SL

La porta di ricarica dell’auto alloggia in realtà nel paraurti posteriore, nascosto sotto il fanale posteriore lato passeggero. È quasi impossibile individuarlo nei turbinii mimetici in bianco e nero, sebbene la posizione non sia così anomala. All’inizio di quest’anno, la Casa di Stoccarda ha lanciato la Mercedes-AMG GT 63 SE Performance, che disponeva della porta di ricarica nella medesima sezione. A ogni modo, malgrado l’idea non sarebbe sorprendente, dati i precedenti di cui ti abbiamo parlato, ti inviamo a prendere la notizia con le molle. Si tratta di una pura e semplice ipotesi, basata sulle informazioni rilasciate in rete.

Mercedes SL

Non è chiaro il metodo adottato dalla società per confezionare l’intero sistema, anche se potrebbe essere eccessivamente pretenzioso sperare di assistere alla medesima soluzione della AMG GT 63 SE Performance. Il propulsore di quest’ultima accoppia un V8 biturbo da 4,0 litri con un motore elettrico per produrre 831 cavalli (620 kilowatt) e 11.400 Newton-metri di coppia motrice massima, magari un po’ troppo grande per le dimensioni più compatte della SL. Dunque, la SL avrà un motore più piccolo, ciononostante non sarà a corto di cavalli. Agli ingegneri l’ingrato compito di accontentare ambedue le esigenze. Riusciranno nella missione affidata? I fan senz’altro ci sperano e vale altrettanto per i dirigenti Daimler, consapevoli del delicato compito affidato.

Mercedes SL

In totale onestà, costituirebbe un autentico capolavoro tecnico. Lo stesso già sfornato dal brand in una serie infinita di occasioni. Secondo le voci di corridoio l’ibrido plug-in SL combina un quattro cilindri turbo da 2,0 litri con un’unità elettrica per erogare una discreta potenza di 578 cavalli (425 kilowatt). La SL di nuova generazione, che sostituisce la precedente e l’AMG GT Roadster, coniugherà il propulsore ibrido a un cambio automatico a nove velocità. Avrà la trazione integrale e Mercedes potrebbe chiamarla SL 53 E Performance. AMG ha fatto un deciso balzo in avanti con il suo primo esemplare “con la spina”, pertanto le aspettative sono alte pure per la nuova SL, ora che il marchio ad alte prestazioni ha preso il controllo del suo sviluppo. 

Looks like you have blocked notifications!