Nuova Mercedes-AMG C 63: svelate maggiori informazioni sul gruppo propulsore

Nuova Mercedes-AMG C 63 foto spia neve

Sappiamo già che la nuova Mercedes-AMG C 63, se rimarrà con questo nome, sarà elettrificata. Abbiamo anche il sospetto che potrebbe utilizzare il motore a quattro cilindri turbo da 2 litri della A 45 S abbinato alla tecnologia ibrida plug-in.

Rory Reid di AutoTrader ha confermato nelle scorse ore questo setup. Inoltre, il giornalista afferma che il motore a combustione interna non userà dei normali turbo ma quelli elettrici ispirati alla AMG One di derivazione F1, oltre a produrre almeno 422 CV di potenza.

Nuova Mercedes-AMG C 63 prototipo foto spia
Nuova Mercedes-AMG C 63, una delle ultime foto spia emerse in rete

Nuova Mercedes-AMG C 63: sotto il cofano troverà spazio il quattro cilindri turbo della A 45 S

Aggiungendo la tecnologia elettrica, che dovrebbe sviluppare da sola oltre 200 CV, è prevista una potenza di picco pari a ben 640 CV per brevi periodi di tempo e consentirebbe alla nuova C 63 di impiegare soli 3,7 secondi per scattare da 0 a 100 km/h.

Per quanto riguarda la nuova GT Coupé4, la gamma della Classe E e probabilmente anche la prossima GT a due porte, Reid afferma che Affalterbach utilizzerà un V8 ibrido che potrebbe sviluppare complessivamente fino a 815 CV e 1000 nm, anche se per pochi secondi al fine di preservare l’intero sistema ibrido. Si stima anche un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi.

Una piccola batteria dal peso di soli 89 kg (molto probabilmente con capacità di 6,1 kWh) dovrebbe occuparsi di alimentare il motore elettrico. L’accumulatore sarà installato nella parte posteriore assieme al propulsore elettrico, al cambio e ad altre componenti per assicurare un’ottima distribuzione del peso.

La cosa ancora più interessante in tutto ciò è che il nuovo gruppo propulsore ibrido consentirà sia al motore a combustione interna che a quello elettrico di inviare fino al 100% della coppia alle ruote posteriori o a quelle anteriori in base alle necessità. Attesa anche l’implementazione della modalità Drift.

Infine Reid afferma che, oltre alla EQS, la gamma AMG 100% elettrica includerà anche le nuove Mercedes-AMG C 43 e C 53 con configurazioni dual motor per uno scatto da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!