Nuova Mercedes-AMG S 63 e: eccola nelle ultime foto spia

Nuova Mercedes-AMG S 63 e ultime foto spia

A settembre dello scorso anno, Mercedes ha presentato l’ultima generazione della Classe S. Tuttavia, la versione sicuramente più attesa della vettura è senza dubbio la Mercedes-AMG S 63 e. Questo perché il marchio di Affalterbach ha in programma di effettuare alcuni importanti cambiamenti alla super berlina e ciò viene dimostrato dall’ultimo prototipo immortalato in foto spia.

L’auto di prova presenta tutti i tratti distintivi di AMG come i quattro terminali di scarico di forma quadrata, le sospensioni ribassate e un impianto frenante ad alte prestazioni. Come suggerisce la denominazione, la nuova AMG S 63 e diventerà un’auto ibrida plug-in e inoltre dovrebbe essere affiancata dalla S 73 e che avrà il compito di sostituire la vecchia S 65 con motore V12.

Nuova Mercedes-AMG S 63 e ultime foto spia
Nuova Mercedes-AMG S 63 e profilo laterale

Nuova Mercedes-AMG S 63 e: l’ultimo prototipo mette in mostra più dettagli estetici

Sappiamo che entrambe le varianti dell’ammiraglia avranno un gruppo propulsore ibrido plug-in basato su V8. In particolare, il V8 biturbo da 4 litri sarà abbinato a un singolo motore elettrico, a una trasmissione automatica e al sistema di trazione integrale 4Matic in modo da scaricare l’intera potenza sulle ruote posteriori.

La stessa configurazione dovrebbe debuttare a breve all’interno di una nuova variante top di gamma della GT Coupé4. Ritornando alla Mercedes-AMG S 63 e, il gruppo propulsore dovrebbe sviluppare circa 700 CV di potenza, di cui 136 CV provenienti solo dal powertrain elettrico.

Nuova Mercedes-AMG S 63 e ultime foto spia

La più potente S 73 e, invece, dovrebbe erogare 815 CV circa, di cui 204 CV provenienti solo dal motore elettrico. Considerando che le attuali S 63 ed S 65 producono, rispettivamente, 612 e 630 CV, ci aspettiamo un enorme incremento in termini di prestazioni. Inoltre, visto che parliamo di una vettura ibrida plug-in, dovrebbe garantire una certa autonomia in modalità full electric.

L’implementazione della tecnologia ibrida però porterà a un aumento del peso ma le prestazioni dovrebbero comunque eguagliare o addirittura superare il modello in uscita, riducendo allo stesso tempo le emissioni prodotte.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!