Nuova Mercedes Classe C ibrida plug-in foto spia

Recentemente abbiamo visto che Mercedes ha deciso di condurre diversi test sulla nuova Mercedes Classe C per testarne la resistenza al freddo. Ora abbiamo le prove che la versione ibrida plug-in è stata provata e sviluppata contemporaneamente.

La nuova Classe C PHEV avrà una porta di ricarica posizionata sul parafango posteriore di sinistra. Tale implementazione dovrebbe aiutare a mantenere il design molto più pulito. La Mercedes Classe C 2021 dovrebbe essere costruita usando la piattaforma MRA2 modificata e inoltre dovrebbe proporre le stesse dimensioni dell’attuale modello, almeno all’esterno.

Nuova Mercedes Classe C ibrida plug-in foto spia

Mercedes Classe C: il Model Year 2021 testato anche in versione ibrida plug-in

Nella versione plug-in hybrid, la nuova vettura della casa automobilistica tedesca andrà a scontrarsi direttamente con la BMW 330e. Quest’ultima propone una potenza totale combinata di 252 CV e 420 nm di coppia massima, oltre ad avere la funzione XtraBoost che aggiunge 41 CV quando serve per un totale di 293 CV. Per quanto riguarda l’autonomia totalmente in elettrico, la vettura di BMW garantisce fino a 60 km.

Tali numeri sono molto importanti per Mercedes in quanto la nuova Classe C PHEV dovrà essere all’altezza o fare ancora meglio. L’attuale C 350e offre una potenza di 279 CV e 600 nm di coppia e assicura un’autonomia massima di 31 km in modalità full electric.

Nuova Mercedes Classe C ibrida plug-in foto spia

Per quanto concerne l’abitacolo, ci aspettiamo che il marchio di Affalterbach implementi l’ultimo sistema di infotainment MBUX, il che significa che avrà un cruscotto completamente digitale e con un’eccellente connettività per smartphone.

Riguardo il design, sia la versione PHEV che quella normale, la Mercedes Classe C 2021 dovrebbe prendere molte caratteristiche dalla nuova Classe S.

Nuova Mercedes Classe C ibrida plug-in foto spiaNuova Mercedes Classe C ibrida plug-in foto spiaNuova Mercedes Classe C ibrida plug-in foto spia