Nuova Mercedes EQS proporrà fino a 770 km di autonomia

eqs

Anche se mancano circa due settimane alla presentazione ufficiale, Mercedes ha già rivelato molte caratteristiche della nuova Mercedes EQS, a partire dal suo elegante abitacolo.

Il primo veicolo 100% elettrico della gamma EQ, sviluppato utilizzando una piattaforma realizzata esclusivamente per EV e quindi non basato su un’auto con motore a combustione interna, assicurerà un’autonomia fino a 770 km nel ciclo WLTP con una singola ricarica.

Nuova Mercedes EQS interni senza MBUX Hyperscreen
Nuova Mercedes EQS interni

Nuova Mercedes EQS: svelata l’autonomia massima della berlina a zero emissioni

Ciò significa che i dati EPA saranno di circa 450 miglia, almeno per la versione top di gamma della EQS che avrà anche un coefficiente di resistenza record pari a 0.20 grazie a una serie di modifiche.

La batteria più grande montata sulla vettura a zero emissioni avrà una capacità di 108 kWh secondo la Stella di Stoccarda, anche se non sappiamo ancora se questa sia la capacità utilizzabile oppure il contenuto energetico lordo.

Ad ogni modo, la nuova Mercedes EQS sarà senza dubbio una delle berline elettriche più interessanti ed efficienti dal punto di vista dell’autonomia nel segmento di lusso. Ovviamente, la casa automobilistica tedesca proporrà più di una versione con batterie diverse.

Sappiamo che la gamma della vettura sarà costituita da versioni con trazione integrale AWD e inoltre potrebbe arrivare presto anche una variante AMG ad alte prestazioni in modo da portare sul mercato un vero rivale per la Porsche Taycan e l’Audi e-tron GT.

Oltre alla Mercedes EQS, entro la fine di quest’anno Mercedes prevede di lanciare la berlina EQE e la versione SUV della EQS. Non ci resta che attendere il 15 aprile per scoprire tutte le caratteristiche della nuova ammiraglia 100% elettrica della Stella a tre punte.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!