Nuova Mercedes EQS: i prototipi attraversano la fase di pre-produzione

Proprio ieri sono stati aperti in Belgio i preordini per la nuova Mercedes EQS in attesa della presentazione ufficiale prevista molto presto. La casa automobilistica tedesca sta seguendo la strategia di diversi concorrenti per anticipare le prenotazioni in alcuni mercati selezionati, appena un mese e mezzo prima del debutto mondiale previsto per la metà di aprile durante il Salone di Shanghai 2021.

La EQS sarà il primo modello della nuova generazione di auto elettriche della Stella di Stoccarda che debutterà con la nuova piattaforma EVA II. Questo veicolo si proporrà sul mercato come un’alternativa a zero emissioni della Classe S ma portando con sé differenze significative.

Nuova Mercedes EQS ultime foto spia
Nuova Mercedes EQS profilo laterale

Nuova Mercedes EQS: la berlina a zero emissioni ormai è quasi pronta al debutto

La Mercedes EQS è una berlina di lusso a due volumi che si distingue chiaramente dal modello con motore a combustione interna per una linea del tetto curva e un look da coupé con porte senza telaio.

Gli ultimi prototipi avvistati in foto avevano soltanto frontale e retro mimetizzati e inoltre abbiamo visto delle maniglie delle portiere integrate nei pannelli della carrozzeria, creando un design laterale pulito che migliora la dinamica raggiungendo uno dei migliori coefficienti di aerodinamica nella gamma del brand tedesco.

I fari di forma affilata saranno uno dei tratti distintivi della nuova EQS, così come i gruppi ottici posteriori collegati da una barra luminosa. All’interno, la plancia avrà la struttura della nuova Classe S con un ampio display touch da 12.8 pollici posizionato nella console centrale e con tecnologia OLED.

Con il nome di MBUX Hyperscreen, il nuovo schermo presenta una superficie operativa di quasi 2,5 m² e un design fluttuante grazie all’illuminazione ambientale. Una delle differenze più importanti rispetto alla Classe S è che la EQS proporrà maggior spazio e comfort a bordo.

Gli ordini saranno aperti ufficialmente il 27 aprile mentre le consegne inizieranno ad agosto con versioni a singolo motore elettrico posteriore e due propulsori (uno montato anteriormente e l’altro posteriormente) con trazione integrale.

Secondo le ultime news emerse in rete, la nuova Mercedes EQS dovrebbe erogare una potenza massima di 680 CV ed offrire un’autonomia massima di 700 km grazie ad una batteria agli ioni di litio ad alta capacità. Il caricatore di bordo da 400V permetterà di avere 250 km di autonomia in soli 15 minuti di ricarica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!