in

Nuova Mercedes EQS provata da Nico Rosberg | Video

Nuova Mercedes EQS Nico Rosberg

Molte case automobilistiche stanno spingendo per passare ai veicoli elettrici. Mercedes è una di queste. Sta pianificando di diventare a zero emissioni entro il 2039, quindi sta intensificando il suo gioco con la nuova Mercedes EQS, che definiscono come il primo EV presente nel segmento di lusso.

I progressi fatti fino ad ora dai produttori di auto sui veicoli elettrici sono davvero sorprendenti. Tuttavia, ci sono ancora un paio di preoccupazioni che scoraggiano l’acquisto: l’autonomia e i problemi associati alla rete di ricarica. Ma con l’avanzare della tecnologia, questi problemi saranno solo un lontano ricordo.

Nuova Mercedes EQS Nico Rosberg
Nuova Mercedes EQS interni

Nuova Mercedes EQS: Nico Rosberg mette alla prova la berlina full electric

Nico Rosberg è stato un forte sostenitore dell’elettrificazione da quando ha lasciato la Formula 1. Ha appena acquistato una Rimac Nevera e ha fondato una scuderia di corse esclusivamente elettrica, tra le altre cose. E ora Mercedes-EQ l’ha invitato a guidare la sua ultima creazione: la Mercedes EQS.

L’ex pilota della F1 si è recato a Monaco, una delle città più ricche di supercar al mondo, per mettere alla prova la berlina full electric. Mentre presenta la vettura, è entusiasta delle innovazioni che la Stella a tre punte ha portato avanti.

Nuova Mercedes EQS Nico Rosberg

Inoltre, ricorda che la nuova EQS è l’auto di serie più aerodinamica al mondo con un coefficiente di resistenza aerodinamica di appena 0,20. Dunque, è più facile per l’EV muoversi poiché utilizza meno energia per farlo.

Mentre Rosberg sottolinea che questa vettura può guidare fino a 700 km prima di dover essere ricaricata, i dati ufficiali indicano 780 km. Bisogna considerare poi che riesce a sviluppare una potenza massima di 516 CV.

Nuova Mercedes EQS Nico Rosberg

Grazie alla clip possiamo ammirare anche il sistema sterzante delle ruote posteriori in seguito a un’inversione a U su una sezione stretta della strada. L’ex pilota elogia anche la silenziosità nell’abitacolo, anche quando si guida a velocità più elevate. E questa è una delle cose più belle delle auto elettriche. L’intera esperienza di guida è meno stancante, con meno rumore e vibrazioni.

Il sistema di telecamere presente a bordo è il più avanzato di qualsiasi cosa vista prima da Nico Rosberg e sembra che anche il sistema di navigazione sia molto ben costruito, con punti di ricarica mostrati sulla mappa lungo i percorsi.

Rosberg ha messo alla prova la vettura a zero emissioni in un test di accelerazione da 0 a 100 km/h in cui ha impiegato poco più di 4 secondi. Considerando che Mercedes ha intenzione di lanciare presto una versione più potente della nuova Mercedes EQS, sarà interessante vedere come si confronterà con la Porsche Taycan Turbo S.

Looks like you have blocked notifications!