in

Nuovo Mercedes EQB sarà presentato il 18 aprile in Cina

Nuovo Mercedes EQB teaser

La rapida espansione di Mercedes nel settore dei veicoli elettrici con la sua gamma EQ proseguirà con la presentazione del nuovo Mercedes EQB.

Nelle scorse ore, la casa automobilistica tedesca ha confermato che il SUV compatto a zero emissioni sarà svelato ufficialmente il 18 aprile alle 15:30 in occasione del Salone di Shanghai 2021 (in Cina) durante l’evento EQ Night. Il modello debutterà assieme alla EQS top di gamma che celebrerà la sua anteprima asiatica. Il nuovo EQB si posizionerà sul mercato come la versione 100% elettrica del GLB.

Mercedes EQB somiglianze con GLB foto spia
Mercedes EQB, uno degli ultimi prototipi avvistati in foto spia

Nuovo Mercedes EQB: un teaser ufficiale anticipa la presentazione

Esternamente, il SUV compatto avrà un design squadrato molto simile al veicolo con motore endotermico. Tuttavia, sulla parte frontale ci sarà una griglia chiusa per una migliore efficienza aerodinamica, dei gruppi ottici a LED con un’esclusiva firma luminosa su entrambe le estremità, paraurti differenti e forse cerchi e colorazioni più esclusive. Inoltre, a bordo del nuovo EQB saranno inclusi i più recenti sistemi avanzati di assistenza alla guida, fra cui la tecnologia di guida semi-autonoma.

Costruito sulla piattaforma Modular Electric Architecture (MEA), conosciuta anche come EVA II, l’EQB offrirà spazio per massimo sette persone, oltre ad avere un vano bagagli con capacità fino a 1700 litri abbattendo la seconda e la terza fila di sedili.

Secondo quanto dichiarato, il nuovo Mercedes EQB sarà proposto con diversi pacchi batteria, da 60 a 110 kW per almeno 400 km di autonomia con una singola ricarica per la versione entry-level. Per quanto riguarda le motorizzazioni, dovremmo avere opzioni con potenze da 204, 272 e 340 CV.

Mercedes ha confermato infine che il nuovo EQB verrà lanciato in Cina dopo la presentazione ufficiale. La versione europea sarà disponibile all’acquisto entro la fine dell’anno mentre quella con specifiche statunitensi arriverà nel corso del 2022.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!