Il presunto nuovo Mercedes GLE 63 AMG pare sia stato immortalato in un nuovo video spia condiviso su YouTube mentre girava per le strade di Stoccarda. Grazie a questo nuovo filmato, postato dal solito WalkoART, possiamo vedere delle nuove caratteristiche.

Quella più evidente è il set di cerchi in lega neri con doppio bordo. Fonti sostengono che potrebbe trattarsi di una lega aftermarket dato che abbiamo visto qualcosa di simile su un prototipo del GLS alcuni mesi fa.

Mercedes GLE 63 AMG 2020 prototipo video spia

Mercedes GLE 63 AMG: il modello 2020 si mostra in un filmato pubblicato su YouTube

Rispetto al GLE 53 Coupé avvistato qualche giorno fa, che vanta un corpo simile al resto delle vetture della linea AMG, questo GLE 63 presenta dei parafanghi più larghi, delle sospensioni più basse, un frontale differente e delle gonne laterali più muscolose. In aggiunta, troviamo una griglia Panamericana che sporge ulteriormente e delle prese d’aria più grandi.

L’unico dettaglio che ricorda la precedente generazione del GLE 63 è il vetro D-pillar. Un’altra novità la troviamo sul retro e in particolare le luci posteriori strette caratterizzate da due triangoli.

Se avessimo la possibilità di aprire il cofano motore di questo prototipo del nuovo Mercedes GLE 63 AMG, quasi sicuramente troveremmo un propulsore V8 biturbo da 4 litri al posto del 5.5 litri. Tale implementazione si deduce dal suo design e dal sistema di scarico quadruplo.

La potenza erogata da questa powertrain è ancora sconosciuta al momento ma crediamo che sarà identica a quella offerta dalla E 63, quindi circa 20 CV in più rispetto a prima.