Vandoorne nominato pilota di riserva di Mercedes in F1

Stoffel Vandoorne

L’ex pilota della McLaren Stoffel Vandoorne sarà la riserva ufficiale per la Mercedes in Formula 1 in questa stagione mentre gareggerà anche nella serie tutta elettrica di Formula E, ha annunciato il team venerdì. Il 27enne belga, che ha lasciato la McLaren alla fine del 2018 dopo aver iniziato 41 Gran Premi, è in testa alla classifica di Formula E dopo tre turni e ha gareggiato a Città del Messico questo fine settimana.

Condividerà i compiti con il messicano Esteban Gutierrez, che ha corso per Sauber e Haas tra il 2013 e il 2016 e ha anche compiti di simulatore e sviluppo nei fine settimana di gara. Come campione di Formula 2, Vandoorne è stato valutato molto bene ed è arrivato in F1 con grandi aspettative. Ma le cose non sono andate per il verso giusto quando è arrivato a Woking durante il periodo peggiore di sempre per la scuderia inglese, la difficile convivenza con Fernando Alonso ha semplicemente demolito il pilota più giovane durante le sue due stagioni come compagni di squadra.

Tuttavia, essere il pilota di riserva per la squadra di maggior successo di questo sport è sicuramente il segno che il boss della Mercedes Toto Wolff ha visto il suo talento nonostante la sfortunata parentesi in Formula 1 con la McLaren. La fortuna di Vandoorne è stata quella di ottenere ottimi risultati in Formula E con Mercedes che dunque ha deciso di puntare su di lui come pilota di riserva a Lewis Hamilton e Valtteri Bottas nel caso in cui non fossero in grado di disputare un Grand Prix.

 

Hai le notifiche bloccate!