Allison preoccupato per il ritmo di Mercedes in gara

James Allison
James Allison

Mercedes è il leader nella classifica dei piloti e dei costruttori in Formula 1 in modo solido. Tuttavia, quelli di Brackley non sono del tutto tranquilli in quanto credono di avere problemi di affidabilità soprattutto in condizioni molto calde. James Allison, direttore tecnico, ha messo in evidenza la paura che hanno preso al GP di Austria con il cambio. Ecco perché non è convinto delle prestazioni che avranno nelle gare ad alte temperature.

“Vorrei sottolineare che abbiamo avuto due piste con temperature abbastanza miti. Finora vi è stato più caldo nella prima gara dell’anno. È stata la gara in cui siamo stati meno convincenti, quindi vorremmo scoprire quanto possiamo essere veloci quando l’asfalto è molto caldo ” , ha detto Allison nelle osservazioni sul portale Motorsport.com. Allison ricorda che in Formula 1 non sai mai cosa può succedere. Ogni squadra e macchina deve affrontare problemi o abbandoni, spesso inaspettati. La Mercedes, nonostante il suo vantaggio, ritiene di non essere esente da questo tipo di problema.

“Ogni macchina alla griglia ha una spada di Damocle sospesa sopra ogni giro perché sono monoposto sperimentali che possono sorprenderti anche in maniera negativa. Siamo ben consapevoli che ci sono milioni di punti deboli anche nei prodotti piuttosto solidi come la nostra macchina e i nostri piloti “, ha osservato.

Per il momento, le cose per Mercedes sembrano andare bene. Tuttavia, Allison pensa che in gara abbiano ancora molto margine di miglioramento per quanto riguarda il ritmo delle qualifiche. “In qualifica siamo stati molto forti. La gara è più dura. Il margine non è lo stesso in gara come in qualifica. Siamo un passo avanti rispetto a quello che avevamo in generale l’anno scorso. Tuttavia, direi che si potrebbe ottenere qualcosa in più ” , ha detto Allison per finire.

Ti potrebbe interessare: Mercedes ha fatto un grande passo in avanti nel 2020 secondo Allison

Sembra che le notifiche siano off!