L’Aston Martin Valhalla potrebbe avere il nuovo motore elettrificato di AMG

Aston Martin Valhalla

Aston Martin dovrebbe presentare una versione aggiornata della Aston Martin Valhalla quest’anno prima dell’inizio della produzione previsto nel corso del 2023. La presentazione ufficiale della vettura in forma di concept è avvenuta durante il Salone di Ginevra del 2019.

In tale occasione, la casa automobilistica britannica ha affermato che l’hypercar sarebbe stata equipaggiata con il motore V6 biturbo TM01 sviluppato da lei stessa con tecnologia elettrica e che avrebbe prodotto complessivamente una potenza di 1000 CV. La vettura avrebbe dovuto essere lanciata anche con un cambio a doppia frizione a 8 rapporti ispirato alla Formula 1.

Aston Martin Valhalla
Aston Martin Valhalla profilo laterale

Aston Martin Valhalla: la versione di produzione potrebbe essere equipaggiata con il nuovo motore AMG

Dopo che Aston Martin e Mercedes hanno rafforzato il loro legame, però, lo sviluppo del motore V6 è stato interrotto e dunque il modello di produzione della Valhalla avrà un propulsore completamente diverso. Aston Martin deve ancora confermare ciò che troveremo sotto il cofano della supercar ma Autocar ipotizza che probabilmente ci sarà il V8 biturbo elettrificato da 4 litri di AMG che verrà utilizzato anche nella top di gamma Mercedes-AMG GT 73 e 4Matic.

Nella super berlina ibrida, il gruppo propulsore di nuova concezione dovrebbe sviluppare oltre 800 CV di potenza. Tuttavia, nella Aston Martin Valhalla, questo motore dovrebbe proporre una potenza a quattro cifre per scontrarsi senza problemi con la Ferrari SF90 Stradale.

Non è chiaro al momento se il montaggio del nuovissimo gruppo propulsore abbia richiesto modifiche significative allo stile della vettura britannica, quindi dovremo attendere fino a quando non verrà presentata ufficialmente.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!