Bottas vede progressi nella W11 ma Hamilton non è d’accordo con lui

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas

La Mercedes sembra di nuovo in forma questo fine settimana sul Red Bull Ring. Anche se la loro esibizione di venerdì è sembrata un po’ meno convincente di quella di una settimana prima. Ciò è in parte dovuto al fatto che stanno cercando di risolvere alcuni problemi emersi durante il primo Gran Premio. “La pratica è stata davvero utile” , spiega Valtteri Bottas alla telecamera Sky Sports dopo la seconda prova libera, “La prima prova libera è servita principalmente a vedere se potevamo risolvere i problemi di affidabilità della gara di domenica scorsa. Il team sta ancora valutando, ma penso che stiamo facendo progressi. Questa è una buona notizia “.

Inoltre, il finlandese afferma che la sensazione con la macchina era quasi la stessa della scorsa settimana, il che indica che possiamo aspettarci ancora una volta le Mercedes davanti, nonostante i loro problemi. Anche se Lewis Hamilton non è completamente d’accordo con l’osservazione del suo compagno di squadra che i progressi sono stati fatti.”Non che io sappia”, dice quando deve rispondere a quanto dichiarato da Bottas. Secondo il campione del mondo, dovranno comunque stare attenti. Infatti il cambio della sua monoposto non è ancora ok al 100%.

Ti potrebbe interessare: Bottas inizia il 2020 con una vittoria: “Non c’è modo migliore per iniziare”

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI