George Russell
George Russell

Williams ha sofferto di maggiori problemi di affidabilità nei test pre-stagionali rispetto a qualsiasi altra squadra e il vice capo squadra Claire Williams afferma che i problemi provengono esclusivamente dalla centralina Mercedes. Di fronte ai media dopo il giorno di apertura dell’ultimo test pre-campionato, Williams ha spiegato i problemi della sua squadra. “Abbiamo avuto diversi problemi con l’unità di potenza. Il problema di oggi è stato il terzo di questi test”, ha detto il vice capo squadra mercoledì. “Non è stato un problema con la nostra auto. Tutto va bene con l’auto.”

“Tutti sono un po’ arrabbiati per i problemi, perché abbiamo solo sei giorni di test e un programma intenso, quindi abbiamo perso molto tempo. “Dobbiamo solo sperare che tutto vada bene nei restanti due giorni.” Williams sta cercando una ripresa dei risultati dopo aver sopportato la sua peggiore stagione di Formula 1 nel 2019, un anno che ha fruttato un solo punto. Nicholas Latifi è l’unico rookie sulla griglia nel 2020 e il canadese ha sofferto il tempo di pista più basso a causa dei problemi.

“Sicuramente mi sarebbe piaciuto avere un po’ più di tempo in pista dato che la nostra corsa è stata ridotta da un problema ai sistemi del carburante”, ha detto Latifi. “Domani voglio assolutamente massimizzare il tempo di pista in quanto è l’ultima volta che potrò guidare la macchina prima di Melbourne.” Giovedì è l’ultimo giorno di Latifi in pista prima dell’apertura della stagione in Australia.

Ti potrebbe interessare: Mercedes e Williams confermano un accordo a lungo termine