A partire dal 2021, la società di trasporti pubblici Hamburger Hochbahn AG testerà sul campo il nuovo autobus articolato Mercedes-Benz eCitaro con una cella a combustibile come estensore di portata. La corrispondente lettera di intenti è stata firmata oggi da Henrik Falk, presidente del consiglio di amministrazione di Hamburger Hochbahn AG e Till Oberwörder, capo di Daimler Buses. Nel corso del 2021 Mercedes-Benz consegnerà due autobus adeguatamente equipaggiati.

Proprio come annunciato un anno fa alla sua prima mondiale, l’ulteriore sviluppo di eCitaro completamente elettrico e localmente privo di emissioni sta procedendo rapidamente. Già il prossimo anno, una nuova generazione di batterie porterà un aumento significativo della capacità e quindi dell’autonomia. Quindi verrà lanciato anche l’autobus articolato eCitaro G. Il prossimo passo sarà l’eCitaro G con una cella a combustibile come extender. Di conseguenza l’autonomia aumenterà.

Henrik Falk, presidente del consiglio di amministrazione di Hamburger Hochbahn AG ha dichiarato: “Prevediamo una serie di vantaggi derivanti dal nuovo sviluppo del bus a celle a combustibile basato sul veicolo puramente elettrico, soprattutto quando si tratta di coprire grandi distanze. E dopo la prima mondiale del bus elettrico ad Amburgo, il lancio nel 2021 di questo ultimo sviluppo ad Amburgo evidenzia il nostro ruolo pionieristico nella gestione di autobus senza emissioni. Ora, si tratta di portare quei veicoli sulle nostre strade il più velocemente possibile ”.

Till Oberwörder, capo degli autobus Daimler: “Abbiamo già realizzato molti progetti ambiziosi con Hamburger Hochbahn AG. E l’eCitaro G con cella a combustibile che estende l’autonomia è uno dei passi decisivi sulla strada verso un trasporto pubblico locale privo di emissioni ed estremamente silenzioso con gli autobus urbani. ”