in

Daimler, Freightliner: percorso un milione di miglia elettriche

I camion Freightliner del conglomerato Daimler hanno percorso un milione di miglia elettriche: si avvicina la produzione in serie.

Daimler Truck

Daimler Trucks North America ha registrato oltre 1 milione di miglia realmente percorsi dai suoi camion elettrici di Classe 8 e Classe 6, consentendo alle flotte di testarli nella speranza che seguiranno gli ordini. Intanto, il concorrente Volvo Trucks ha annunciato mercoledì il suo ordine più grande fino ad oggi, 100 camion elettrici FM in Europa. Volvo ha consegnato i VNR Electric di Classe 8 in  California, New York e Texas.

Daimler, che aveva più di 40 camion elettrici in prova con NFI Industries e Penske Truck Leasing nel sud della California, ha anche offerto sessioni a breve termine attraverso un servizio di Customer Experience a quasi 50 clienti attuali negli Stati Uniti e in Canada, sperando che avrebbero effettuato ordini per i camion a batteria che saranno consegnati alla fine del 2022.

Secondo Rakesh Aneja, DTNA vice president and chief of eMobility, si tratta di un punto di svolta. Dopo un milione di miglia di apprendimento, sono pronti per passare dal prototipo alla scala. Da decine di veicoli per la Customer Experience, a centinaia di unità di produzione.

Il distretto di gestione della qualità dell’aria della costa meridionale ha parzialmente finanziato il progetto. Il dipartimento si concentra sul miglioramento dei valori nelle aree intorno ai porti di Los Angeles e Long Beach, dove lunghe file di camion diesel inquinano almeno le rotte di trasporto che percorrono nei quartieri vicino ai porti.

Daimler, Freightliner: un “punto di svolta”

Daimler Truck

All’Advanced Clean Transportation Expo di settembre, le autorità ambientali della California hanno annunciato che avrebbero coperto la maggior parte del costo di 80 Freightliner eCascadias per NFI Industries e per il vettore a noleggio Schneider, il cui parco è composto da circa il 95% di Freightliner.

Daimler ha condiviso il feedback di ciascuna flotta che è ricorsa ai camion come parte del suo Electric Vehicle Council. Le rigorose verifiche svolte hanno rivelato che il gruppo propulsore e i componenti ausiliari, tra cui HVAC, gestione termica ed elettricità a bassa tensione, sono ad alte prestazioni e più che all’altezza della situazione, ha affermato Andreas Juretzka, DTNA head of electric mobility product development.

Vantaggi della frenata rigenerativa

Una lezione significativa è stata l’importanza della frenata rigenerativa, che reindirizza l’energia dalla frenata alla batteria. Tra i piloti, il rapporto di recupero medio è stato del 20-25% con alcuni che hanno raggiunto fino al 30%, ha aggiunto Juretzka.

DTNA non sta fermando i suoi sforzi di elettrificazione con i camion. Ha un team interno di Detroit eConsulting che offre un processo end-to-end per elettrificare le flotte dei clienti e navigare nell’infrastruttura di ricarica.

A maggio, l’unità tecnologica di Detroit di DTNA ha lanciato i caricabatterie Detroit eFill. La linea di stazioni di rifornimento per veicoli commerciali è pensata per una perfetta integrazione con il Detroit ePowertrain nei camion eCascadia ed eM2. In Europa, gli stabilimenti di propulsione Mercedes-Benz in Germania hanno avviato la fabbricazione di componenti chiave per l’eActros alimentato a batteria. 

Daimler: i test su strada

Le compagnie leader, tra cui Penske Truck Leasing, NFI, Hub Group, Knight-Swift, Schneider, XPO, Ryder, JB Hunt e UPS, insieme ad altre specializzate come Loblaw Companies Limited, Sysco, Southern California Edison, Fastenal, Temco Logistics, Bison Transport, Core-Mark, Costco Wholesalers, Iron Mountain Inc., KeHe Distributors, Mondelez International Inc., US Foods e Velocity Truck Rental & Leasing, hanno tutti contribuito allo sviluppo della classe 8 e 6-7 elettrica di Freightliner camion.

La partecipazione ai programmi Innovation e CX e l’essere parte attiva del Consiglio dei veicoli elettrici (EV) di DTNA ha offerto a tali aziende la possibilità di analizzare l’integrazione dei camion elettrici a batteria nelle flotte e di condividere apertamente le proprie conoscenze ed esperienze tra i clienti.

Il piano di Freightliner è iniziato nel 2018 con camion elettrici che gestiscono la mobilità nel sud della California con Penske e NFI. Il programma CX ha seguito nel 2020 con unità aggiuntive, che hanno ruotato tra vari clienti sia negli Stati Uniti che in Canada.

Apprendimenti importanti per la produzione in serie

Dalla raccolta del feedback dei conducenti, dal confronto dell’impatto relativo del comportamento del guidatore, della temperatura, delle condizioni meteorologiche e del peso tra più flotte e ciclo di lavoro, alla valutazione dell’usura, al test dell’aperto delle apparecchiature di ricarica e alla preparazione della rete di assistenza, DTNA ha acquisito tante informazioni che verranno applicate ai veicoli di produzione da consegnare ai clienti alla fine del 2022.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!