Hamilton: “Mercedes deve trovare un equilibrio tra potenza e affidabilità”

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton sa che la Mercedes deve affrontare un compito difficile nel tentativo di spremere più potenza possibile dal proprio motore mantenendo l’affidabilità, ma ha fiducia nei suoi ingegneri per correggere eventuali problemi prima del Gran Premio d’Australia. La nuova auto Mercedes W11 ha mostrato momenti di estremo ritmo nei test, ma nel corso delle sessioni a Barcellona il team ha dovuto affrontare problemi di affidabilità, con Hamilton e Valtteri Bottas che hanno dovuto ritirarsi a causa di guasti al motore.

Williams, che usa i motori Mercedes, ha dovuto affrontare problemi simili e ha dovuto usare tre unità di potenza diverse. Hamilton ritiene che i problemi provengano dalla ricerca del suo team di maggiore velocità, ma ammette che forse il team dovrà fare un passo indietro se ciò significa ottenere l’equilibrio giusto con affidabilità. “L’anno scorso è stato un inverno difficile e penso che quest’anno sia stato pure un inverno difficile”, ha detto Hamilton ad Autosport.

“C’è stato un periodo di tempo con questo turbo V6 in cui stavamo solo guadagnando, guadagnando, guadagnando, guadagnando e guadagnando. Ma alla fine, come con tutto, si arriva al punto in cui i miglioramenti sono sempre più limitati. Quindi la domanda è quanto più puoi spremere dal V6 turbo? Quanto puoi andare oltre?”

“Credo fermamente e ho piena fiducia che i ragazzi del mio team siano metodici nel modo in cui avanzano e il motore sia davvero molto buono. È un miglioramento rispetto allo scorso anno. Anche se adesso dobbiamo rendere la mia monoposto più affidabile. Ma sono sicuro che i tecnici sono tornati in fabbrica e ora stanno lavorando sodo per correggere qualunque sia il problema.” La Mercedes ha vinto un sesto doppio campionato consecutivo nel 2019 con vittorie nel campionato costruttori e piloti battendo il record precedentemente detenuto dalla Ferrari .

Ti potrebbe interessare: Toto Wolff: “Nel rinnovo di Hamilton il denaro non è un fattore decisivo”

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!