Hamilton omaggia Sir Stirling Moss

Hamilton e Moss
Hamilton e Moss

Lewis Hamilton e Toto Wolff sono stati ieri tra i primi ad omaggiare Sir Stirling Moss dopo la morte dell’ex pilota di Formula 1 domenica 12 aprile. Moss ha  guidato per la Mercedes in Formula 1 solo per la stagione del 1955, conquistando la vittoria nel Gran Premio di Gran Bretagna, ma il pilota ha anche gareggiato per le Silver Arrows in altre competizioni come la Mille Miglia, un evento che ha vinto e il suo retaggio rimane pesante sul produttore.

“Oggi salutiamo Sir Stirling Moss, una leggenda delle corse”, ha scritto Hamilton. “Penso che sia importante celebrare la sua incredibile vita e il grande uomo che era. Dire addio non è mai facile e può essere triste, ma sarà sempre qui, nei nostri ricordi e sarà sempre una parte così grande del British Motorsports Heritage. Sicuramente mi mancheranno le nostre conversazioni. Ad essere sinceri, è stato un abbinamento così insolito la nostra amicizia.”

“Due persone di epoche e contesti estremamente diversi, ma ci siamo conosciuti e alla fine abbiamo scoperto che l’amore per le corse che entrambi condividevamo ci ha reso compagni. Sono davvero grato di aver avuto questi momenti speciali con lui. Invio le mie preghiere e pensieri alla sua famiglia. Possa riposare in pace”.

Anche Toto Wolff ha voluto omaggiare il grande pilota: “Sir Stirling era una delle figure più grandi della nostra vita e uno dei sopravvissuti di un’età in cui le corse automobilistiche si caratterizzavano per il pericolo, il coraggio e il cameratismo”, ha detto Wolff. “Ma soprattutto, la carriera di Stirling è stata caratterizzata da un’impeccabile sportività e in questo si è davvero distinto.”

“È stato un grande personaggio nella storia della Mercedes, sia come pilota di Grand Prix sia come vincitore della Mille Miglia del 1955. Non è esagerato dire che non vedremo mai più nulla di simile.”

Ti potrebbe interessare: Jarno Trulli non vede alcun problema se Hamilton si unisse alla Ferrari

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI