Mercedes-AMG W11 DAS

Valtteri Bottas ritiene che la mera esistenza di DAS dimostra la “forza” di Mercedes come squadra, mentre ha catturato il resto delle squadre. Il finlandese afferma che usarlo è sempre più “automatico” per lui, poiché comprende meglio il suo funzionamento e capisce quando può essere più vantaggioso. Il sistema DAS o doppio asse è la novità dell’inverno per la Formula 1. Un sistema che modula la convergenza dei pneumatici anteriori e che il pilota attiva avvicinando il volante al petto. Tutto indica che serve a gestire meglio la temperatura delle gomme, cosa che può essere cruciale in gara e nei circuiti lunghi rettilinei.

Bottas non vuole specificare quanto ne trarrà beneficio, ma sottolinea che è già abituato a usarlo, il che lo ha integrato nella sua guida. Le sue parole sono una risposta alle critiche di persone come Sebastian Vettel, che hanno esercitato la sicurezza come argomento per vietarla. Spiega che il suo team inizialmente gli ha insegnato come usarlo. Se all’inizio si è limitato a obbedire, ora comprende meglio il meccanismo e già osa giocare con lui, contribuendo al suo tocco personale, come in passato con il KERS.

“Funziona abbastanza bene e tutto inizia a sembrare automatico. Non devi pensare ogni volta che vuoi usarlo”, ha detto a Montmeló. “Il team ha preparato linee guida per i piloti su come usarlo meglio, specialmente la scorsa settimana quando l’abbiamo rilasciato. La domanda è: quanto sarà grande il vantaggio e su quali circuiti. Ma siamo felici”.

“Con gli strumenti di simulazione, possiamo pensare a quali modi di utilizzarlo sarebbero più efficaci. Dipende dal pilota. Abbiamo alcune linee guida, ma sta a noi imparare a usarlo meglio. Devi padroneggiare tutti gli aspetti dell’auto, anche i nuovi sistemi, ma Condividiamo tutte le informazioni “.

Oltre a confermare che lo porteranno in Australia – “non vediamo alcun motivo per non farlo”, ammette di essere felice di sapere che hanno sorpreso l’intera griglia. “Non ho letto molto, ma ho sentito che altre squadre sono state un po’ sorprese o confuse. Penso che sia molto bello essere in grado di fare questo tipo di sistema prima degli altri. Mostra la forza della nostra squadra. Vedremo se gli altri possono farlo o no. per questa stagione “.

Ti potrebbe interessare: Il sistema DAS di Mercedes è legale, afferma Valtteri Bottas

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas