Mercedes-AMG Black Series: ecco tutte le auto proposte fino ad ora

Mercedes-AMG Black Series

Mercedes presenterà ufficialmente nelle prossime ore la nuova Mercedes-AMG GT Black Series che recentemente è stata anticipata in un video teaser ufficiale pubblicato su YouTube.

In attesa dell’annuncio, la casa automobilistica tedesca ha deciso di ricordare a tutti le precedenti vetture della gamma Black Series. Questa line-up si è sempre contraddistinta dai modelli standard proposti dalla Stella di Stoccarda poiché sono più esclusivi (realizzati in pochissimi esemplari) e maggiormente focalizzati sulla pista.

Mercedes-AMG Black Series
Mercedes C 63 AMG Black Series

Mercedes-AMG Black Series: solo cinque modelli hanno debuttato fino ad ora

Dalla prima SLK 55 Black Series, gli ingegneri di Affalterbach hanno costantemente migliorato i già modelli prestanti di AMG, modificando propulsore, telaio e aerodinamica per ottimizzare le performance e massimizzare le capacità dinamiche.

Fino ad ora soltanto cinque modelli speciali hanno indossato il badge Black Series. Questi sono: SLK 55 AMG Black Series, CLK 63 AMG Black Series, SL 65 AMG Black Series, C 63 AMG Black Series ed SLS AMG Black Series.

Mercedes-AMG Black Series
Mercedes SL 65 AMG Black Series

La Mercedes SLK 55 AMG Black Series è stata disegnata e sviluppata presso l’AMG Performance Studio nel 2006. Sotto il cofano troviamo un motore V8 da 5.5 litri realizzato a mano da AMG capace di sviluppare una potenza di 406 CV e 519 nm di coppia massima.

Soltanto 120 esemplari sono stati prodotti dal 2006 al 2007. Rispetto alla SLK 55 AMG, la versione Black Series vanta un hard top fisso più leggero che ha preso il posto di quello a scomparsa.

Mercedes-AMG Black Series
Mercedes SLK 55 AMG Black Series

Solo 700 esemplari prodotti della CLK 63 AMG Black Series

Nel 2008 ha debuttato la Mercedes CLK 63 AMG Black Series con un design ispirato alle vetture DTM e alla safety car di Formula 1. L’auto era equipaggiata da un motore V8 da 6.3 litri che produce 507 CV di potenza e 630 nm di coppia massima.

Complessivamente, Mercedes ha prodotto solo 700 unità in tutto il mondo. Fra i miglioramenti apportati alla CLK 63 AMG abbiamo dei rinforzi interni aggiuntivi con eliminazione dei sedili posteriori, un corpo più largo ispirato alle auto DTM con una carreggiata anteriore e posteriore allargate e delle molle elicoidali regolabili.

Mercedes-AMG Black Series
Mercedes SLS AMG Black Series

L’anno successivo debuttò la Mercedes SL 65 AMG Black Series con un prestante V12 biturbo da 6 litri di AMG da 670 CV e 1000 nm. Di questa vettura furono prodotti appena 350 esemplari per tutto il mondo. La carrozzeria vanta dei pannelli in plastica leggera rinforzata con fibra di carbonio e un hard top retrattile. Soltanto le portiere e gli specchietti laterali erano condivisi con la SL standard.

Nel 2013 arrivò il turno della Mercedes C 63 AMG Black Series, la più potente Classe C. Su questo veicolo venne utilizzato un propulsore V8 da 6.3 litri capace di erogare una potenza di 517 CV e 620 nm. Soltanto 800 unità furono prodotte. I miglioramenti apportati dalla casa automobilistica tedesca riguardavano carreggiata e carrozzeria allargate, sospensioni a spirale, impianto frenante ad alte prestazioni e miglioramenti aerodinamici.

Mercedes-AMG Black Series

L’ultima è la SLS AMG Black Series

Infine, nel 2014 debuttò la Mercedes SLS AMG Black Series, la versione più estrema della SLS. In questo caso fu utilizzato un V8 da 6.3 litri in grado di erogare 631 CV e 635 nm. Meno di 200 esemplari furono importati negli Stati Uniti.

La SLS AMG Black Series fu realizzata prendendo ispirazione dalla SLS AMG GT3 da corsa, un mix di design mozzafiato, dinamica di guida eccezionale e costruzione leggera senza compromessi. Con un peso a vuoto di 1550 kg, la vettura proponeva un rapporto peso/potenza di 2,49 kg/CV.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!