Mercedes-AMG CLA 45 2020: sette esemplari richiamati negli Stati Uniti

Nuova Mercedes-AMG CLA 45 S

Mercedes ha emesso un richiamo negli Stati Uniti che riguarda la Mercedes-AMG CLA 45 2020 in quanto alcuni esemplari potrebbero avere delle candele danneggiate.

A causa di un sovraccarico termico, è probabile che le parti sviluppino una maggiore usura meccanica, provocandone il distacco all’interno della camera di combustione con conseguenti danni al motore e stallo, aumentando il rischio di incidenti. In alcuni casi, i conducenti possono vedere una spia accesa nel quadro strumenti.

Nuova Mercedes-AMG CLA 45 S
Mercedes-AMG CLA 45 interni

Mercedes-AMG CLA 45: sette esemplari sono stati richiamati negli Stati Uniti per un problema alle candele

Dopo aver scoperto la potenziale installazione di candele con geometrie diverse nei motori turbo a quattro cilindri da 2 litri che equipaggiano la CLA 45 2020, Mercedes ha deciso di procedere con un richiamo sulla base di alcune indagini condotte lo scorso anno. Si tratta complessivamente di sette esemplari costruiti tra il 5 luglio e il 18 dicembre 2019.

Secondo la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), i veicoli al di fuori di quelli del richiamo soddisfano pienamente le specifiche di produzione. Per risolvere il problema, dei tecnici autorizzati sostituiranno le candele sulle Mercedes-AMG CLA 45 coinvolte.

Tutti i lavori saranno eseguiti in maniera completamente gratuita in quanto le vetture sono coperte dalla garanzia. Tuttavia, Mercedes non rimborserà i proprietari che potrebbero aver già effettuato la riparazione. Infine, la casa automobilistica tedesca ha informato le sue concessionarie statunitensi del richiamo la settimana scorsa e i proprietari dei veicoli interessati saranno contattati il 27 aprile.

Nuova Mercedes-AMG CLA 45 Shooting Brake
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!