Mercedes-AMG E 63 2021 foto spia

In un segmento dove la lotta contro le emissioni si fa sempre più agguerrita, Mercedes continua a spingere per i suoi propulsori a combustione interna. Il motore V8 con il suo sound continueranno a rimanere il prodotto principale che rende orgogliosa la casa automobilistica tedesca e questo non cambierà presto.

Per fortuna, gli ingegneri della Stella di Stoccarda sono riusciti ad adottare varie misure per rendere il powertrain più rispettoso dell’ambiente. Oltre all’implementazione di un sistema mild-hybrid, il filtro antiparticolato per i motori a benzina (GPF) è una delle ultime implementazioni fatte.

Mercedes-AMG E 63 2021: il restyling di metà carriera inizia a perdere la tuta mimetica

Dell’attuale gamma V8 di Affalterbach, soltanto la Mercedes-AMG E 63 deve ancora essere dotata di serie del GPF. Tuttavia, questo cambierà presto con la presentazione del nuovo restyling.

Automotive Mike e Carspotter Jeroen hanno pubblicato su YouTube un paio di video in cui è possibile vedere dal vivo un gruppo di prototipi della Mercedes-AMG E 63 2021 sbizzarrirsi sulla pista del Nurburgring.

Mercedes-AMG E 63 Wagon 2021 foto spia
Mercedes-AMG E 63 Wagon 2021, ecco un prototipo della station wagon

In base all’audio del filmato, né la berline e né la station wagon sembrano suonare come i modelli AMG di una volta, questo a causa del filtro antiparticolato e delle leggi europee riguardanti i limiti di decibel.

Fortunatamente, però, sia le prestazioni che la potenza verranno ancora offerte dalla nuova Classe E AMG grazie alla probabile aggiunta di un sistema mild-hybrid da 48V.

La versione standard della Mercedes-AMG E 63 2021 dovrebbe riuscire a sviluppare una potenza di 589 CV mentre la E 63 S di circa 630 CV. L’unico aspetto negativo del sistema ibrido leggero sarà l’aggiunta di peso.

Mercedes-AMG E 63 Wagon 2021 foto spia