Mercedes AMG-GT 2020

La produzione della nuova gamma Mercedes-AMG GT, rinnovata da Affalterbach un po’ di tempo fa, è partita all’inizio di questa settimana nello stabilimento di Sindelfingen, in Germania. Ciò ha segnato un altro importante traguardo per uno dei modelli più importanti della casa automobilistica tedesca.

La prima vettura ad essere prodotta nella fabbrica è stata una Mercedes-AMG GT R Pro e presto seguiranno le varianti coupé e roadster a due porte. Vi riordiamo che questo modello nasconde sotto il cofano un motore V8 biturbo da 4 litri in grado di erogare una potenza di 577 CV e 700 nm di coppia massima.

Mercedes AMG-GT 2020

Mercedes-AMG GT: parte la produzione del restyling dell’intera gamma

Michael Bauer, responsabile della produzione nell’impianto di Sindelfingen, ha detto che l’inizio della produzione del restyling delle varie vetture sportive della gamma Mercedes-AMG GT dimostra ancora una volta che il sito tedesco non è solo un produttore di veicoli di alta qualità prodotti in serie.

Grazie al team sempre motivato ed esperto, continua il dirigente, Mercedes è in grado di soddisfare i desideri dei loro clienti per quanto riguarda i veicoli altamente esclusivi come quelli appartenenti alla gamma Mercedes-AMG GT.

Mercedes AMG-GT 2020

La rinnovata famiglia GT è stata presentata da Mercedes a fine 2018 con un design rinnovato e degli aggiornamento tecnologici. L’attuale gamma comprende la GT di livello base, la GT di media gamma, la GT C, la GT R e la top GT R Pro.

Esternamente, le modifiche sono concentrate principalmente nella parte posteriore dove troviamo un nuovo diffusore nero e un nuovo sistema di scarico. Internamente, invece, le modifiche fatte sulla gamma Mercedes-AMG GT includono un display da 12.3 pollici per il quadro strumenti digitale e uno da 10.25 pollici per il sistema di infotainment MBUX e un nuovo volante con pelle nera Nappa forata.

Per la nuova gamma di vetture GT, Mercedes-AMG proporrà il sistema di controllo AMG Dynamics volto a migliorare le funzioni dell’ESP.